L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

domenica, 24 marzo 2019

Come diventare odontotecnico: tutto quello che c'è da sapere

LAVORO - Quella dell'odontotecnico è una figura professionale piuttosto particolare, che sembra avere molto a che fare con quella del dentista ma che in realtà si occupa di aspetti completamente differenti.

Un odontotecnico infatti non è un medico e non può nemmeno lavorare a diretto contatto con i pazienti. Il suo compito è quello di progettare e costruire le protesi e gli apparecchi che poi il dentista andrà ad applicare ai pazienti. Si tratta di una professione affascinante, sia dal punto di vista prettamente operativo che per quanto riguarda la remunerazione.Gli odontotecnici guadagnano bene e non hanno responsabilità dirette come quelle del dentista, quindi possiamo sicuramente dire che si tratta di un lavoro molto interessante.

Cosa bisogna fare però per diventare un odontotecnico qualificato? Al giorno d'oggi il percorso di studi è piuttosto semplice e decisamente meno lungo rispetto a quello di un dentista, per esempio. La legge italiana prevede che si debba sostenere l'esame per l'abilitazione all'esercizio della professione, ma naturalmente per accedere a questo è necessario aver completato un precedente percorso formativo. Vediamo come funziona nel dettaglio e come fare per diventare odontotecnico in un solo anno, accorciando le tempistiche. Per approfondire e avere informazioni più specifiche vi consigliamo di visitare il sito www.diploma-odontotecnico.it. Qui potete trovare ogni dettaglio e tutte le dritte per riuscire a diventare odontotecnici nel minor tempo possibile.

Il percorso di studi per diventare odontotecnico

Per avere accesso all'esame per l'abilitazione all'esercizio della professione è necessario conseguire il Diploma da Odontotecnico oppure essere in possesso di qualsiasi altro diploma di scuola superiore di secondo grado. In quest'ultimo caso però le cose si complicano di parecchio, perché sono richiesti prove ed accertamenti ulteriori e solo dopo aver dimostrato di avere le competenze e le conoscenze minime necessarie si può accedere all'esame.

Naturalmente, chi è in possesso di un diploma di scuola superiore di secondo grado si troverà notevolmente svantaggiato rispetto a chi invece si è diplomato presso un istituto specifico per odontotecnici. Vale quindi la pena chiedersi se non valga la pena iscriversi ad un corso specifico, visto che adesso è possibile conseguire il diploma anche in un solo anno a distanza e quindi senza muoversi da casa.

La strada più semplice per riuscire a diventare odontotecnici è quella di conseguire il Diploma specifico per questa professione. Una volta che si è in possesso di questo titolo, si può accedere all'esame per l'abilitazione dell'esercizio e se si supera anche questo si può iniziare subito a lavorare!

L'esame di abilitazione all'esercizio della professione

L'esame di abilitazione all'esercizio della professione di odontotecnico è composto da:

·         Una prova scritta per attestare le conoscenze del candidato in alcune materie (scienze dei materiali, diritto commerciale, lingua straniera, gnatologia, pratica commerciale e legislazione sociale).

·         Una prova pratica per attestare le competenze a livello tecnico e nel concreto;

·         Un colloquio che verte generalmente sugli argomenti delle prove precedenti.

Ad ogni candidato viene assegnato un punteggio specifico per ogni prova sostenuta e alla fine si può ottenere l'abilitazione all'esercizio della professione se si è ottenuto un punteggio minimo di 60/100.

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.