L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

giovedì, 13 dicembre 2018

Ossa nel pozzo, indagato per omicidio il fidanzato di Cameyi

PORTO RECANATI - Monir Kazi,  27 anni, fidanzato di Cameyi Mossammet, la 15enne origini bengalesi scomparsa otto anni fa, è indagato per  omicidio e occultamento di cadavere.

Fu lui a vedere per l'ultima volta la giovane fidanzatina, scomparsa il 29 maggio 2010 e le cui ossa sono state ritrovate lo scorso marzo in un pozzo, a pochi metri dall’Hotel House (LEGGI ARTICOLO).

Il giovane, che attualmente si troverebbe in Bangladesh, è stato convocato dalla Procura di Macerata per essere interrogato ma non si è presentato. Al momento non è chiaro se per sua volontà o perchè non ha ricevuto la notifica dell'atto. 

Quel 29 maggio di 8 anni fa, Cameyi  uscì di casa, ad Ancona, per andare a scuola. Da quel momento nessuno ebbe più sue notizie. Durante le indagini emerse che la 15enne aveva raggiunto l’Hotel House di Porto Recanati dove abitava il suo fidanzatino. Interrogato, dichiarò di non averla vista, ma le indagini condotte dalla squadra mobile di Ancona lo smentiscono. Non solo il cellulare della 15enne è risultato accesso fino a quelle ore a Porto Recanati, ma fu vista nel palazzone anche da alcuni residenti.

Corso

Belle oltre la malattia: Mi.Cor lancia il corso di Estetica Oncologica

Belle oltre la malattia: Mi.Cor lancia il corso di Estetica Oncologica

PROMOREDAZIONALE -  Belle oltre la malattia, attraverso una vera e propria iniezione di fiducia. Nasce con questo obiettivo il corso di formazione Estetica Oncologica, organizzato dall&rs...

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.