La Maceratese cala il poker Asfaltata la Carrarese

133

LEGA PRO – Strepitosa vittoria della Maceratese contro la Carrarese.

Chiude il primo tempo sull'1-1. Poi torna in campo determinatissima e, dal 27' in poi, sgretola l'avversaria calando un micidiale poker che consente all'undici di Cristian Bucchi di tornare a brindare alla vittoria.

Al 3' gol lampo della Carrarese: sugli sviluppi di un calcio d'angolo, tiro cross profondo dalla destra con tocco finale risolutivo di Infantino: 0-1. Al 7' Karkalis penetra profondo sul settore di sinistra e calcia in mezzo. Deviazione della difesa e palla che schizza nella zona di Carotti che, di piatto destro, dal limite pareggia: 1-1.

Al 27' dellla ripresa, sugli sviluppi di un corner dalla destra di Buonaiuto, Fioretti interviene con un tocco di spalla e devia in fondo al sacco sul secondo palo. Gol alla Inzaghi in mischia per il bomber laziale e sorpasso della Maceratese: 2-1! Al 34' Buonaiuto ruba palla sulla tre quarti e serve magnificamente Fioretti che lotta in area e con il sinistro insacca di nuovo, per la sua ottava perla stagionale: 3-1. Match praticamente archiviato. Al 47' gioia grande anche per un altro bomber di razza, Massimo Ganci. D'Anna guadagna un calcio piazzato ai 20 metri destri. Ganci spara un destro forte e angolato che Lagomarsini intercetta in tuffo, senza riuscire però a neutralizzare la giocata: 4-1!

Finisce in gloria per i biacorossi che, giocando a poker, restano al secondo posto.

MACERATESE-CARRARESE 4-1

MACERATESE (4-4-2): Forte, Clemente, Karkalis, Carotti (45' st Belkaid), Imparato, Faisca, D'Anna, Foglia, Fioretti (36' st Ganci), Kouko, Buonaiuto (39' st Alimi)
(A disp. Di Vincenzo, Massei, Djibo, Altobelli, Sarr, Orlando, Cesca, De Angelis, Cantarini) All. Bucchi

CARRARESE (4-3-1-2): Lagomarsini, Sales, Barlocco, Berardocco, Sbraga, Massoni, Cavion (33' st Herpen), Gnahorè (36' st Gerbaudo), Infantino, Dettori, Gyasi (30' st Cais) (A disp. Gavellotti, Tavanti, Alhassan, Battistini, Gherardi, Brondi, Pedone, Vitiello) All. Remondina

Arbitro: Chindemi di Viterbo (Meozzi e Orlando di Empoli)

Reti: 3' Infantino, 7' Carotti, 27' e 34' st Fioretti, 47' st Ganci

Note: ammoniti Sales, Kouko, Gyasi, Imparato, calci d'angolo 6-8, spettatori 1.020, una decina da Carrara, applauditissima la mascotte Il Pistacoppo,