Malore fatale al termine della corsa amatoriale, ciclista 55enne muore a Mondolfo

A perdere la vita Mauro Gabellini, appassionato proveniente dalla provincia di Rimini

302

Tragedia nella giornata di domenica 18 ottobre alla conclusione della competizione ciclistica amatoriale “Gran Premio città di Mondolfo“: un uomo di 55 anni ha infatti perso la vita in seguito a un malore improvviso che non gli ha lasciato scampo.

Intorno alle ore 13.00 Mauro Gabellini, proveniente da San Giovanni in Marignano, in provincia di Rimini, si trovava in prossimità del traguardo fissato presso la frazione mondolfese di Molino Vecchioquando si è accasciato al suolo di punto in bianco.

Immediati i soccorsi del medico di gara e dei sanitari del 118 nei confronti del 55enne, il quale è purtroppo spirato prima di poter essere trasportato in ospedale: a provocarne il decesso sarebbe stato un infarto.