Miracolo Konlassata, nel recupero la Folgore butta via tutto quanto

81

TERZA CATEGORIA – Sconfitta di misura della Folgore Castelraimondo che conduce la gara sino al 90’, fallisce numerose occasioni da rete e viene punita nei minuti di recupero subendo due reti. 

 

Partita giocata a tratti sotto una fitta pioggia con il pubblico che gremiva le tribune riempiendole piano piano. Belle coreografie sugli spalti con la tifoseria ospite numerosa, organizzata, colorata e calorosa che non ha mai smesso di incitare in modo correttissimo i propri beniamini; di contro rispondevano i locali anch’essi colorati e che intonavano cori con i bambini del settore giovanile mentre gli adulti assistevano in modo più passivo. Sul campo le due compagini si sono affrontate apertamente e con grande correttezza.

Le prime azioni degne di nota erano tutte di marca ospite con al 3’ la conclusione dalla distanza che colpisce la traversa con la palla che giunge al ben piazzato Coman che conclude in girata di poco sopra la traversa. La partita scorre via sino al 22’ quando Santiago S. recupera palla e fa partire un bel tiro che termina sul fondo. Al 24’ la difesa della Folgore rinvia corto e la sfera giunge a Ceesay che conclude ancora alto. Al 26’ si fanno vivi i locali con la palla per Salvatori che gira di testa per Cagnucci che conclude in scivolata con la parata di Calo. Al 29’ angolo di Nebel per la testa di capitan Sparvoli che manda la palla sul fondo di poco. Al 31’ la Folgore passa in vantaggio con la sfera che giunge a Cagnucci che viene atterrato in area, ma il direttore di gara fa proseguire con lo stesso attaccante locale che recupera palla e trafigge Calo. Al 44’ Micucci M. lancia Nebel che conclude dalla distanza con Calo che respinge di pugni. Si conclude così la prima frazione di gioco.

Nella ripresa la Konlassata si getta in avanti alla ricerca del pari subendo diverse occasioni da rete da parte della Folgore che però non concretizza. Al 49’ punizione Santiago S. con la palla che finisce alta di poco. Al 53’ prima occasione fallita dai locali con la punizione messa in area da Micucci M. sulla quale non giunge di poco Di Lupidio da posizione favorevolissima. Al 65’ gran punizione di Sparvoli con l’estremo ospite che devia sopra la traversa in angolo. Al 69’ lancio lungo di Micucci M. per Nebel che penetra in area e conclude a rete con Calo che para in due tempi. Al minuto successivo recupera palla Micucci O. che allunga per Salvatori che mette in area con l’intervento in uscita bassa di Calo che tocca la sfera che giunge a Micucci O. che conclude a rete a colpo sicuro, ma Calo neutralizza incredibilmente. Al 74’ si riaffacciano in attacco gli ospiti con la rimessa laterale che termina in area a Stojan che conclude alto da posizione favorevole. All’81’ gran recupero di palla di Lori che lancia Salvatori che giunge in area e conclude alto invece di mettere al centro per il meglio posizionato Micucci O. All’83’ grandissima occasione da rete per la Folgore e capita sui piedi di Salvatori che si invola in solitaria verso la porta avversaria ed al momento di concludere viene toccato e sbilanciato da dietro. L’attaccante biancoazzurro tira ugualmente e Cola salva il risultato. Come recita un vecchio adagio gol fallito gol subito. Al 90’ giunge il pari ospite con la palla in area per Gjoni che gira prontamente trafiggendo Marconi sotto le gambe. Al 92’ arriva l’ulteriore beffa con il tiro a giro di Omokaro che finisce alle spalle di Marconi.

Sconfitta per i ragazzi di mister Spurio che, però, non vedono ancora compromesso il loro cammino per la promozione visto che per passare dovrebbero vincere con due gol di scarto sabato a Penne San Giovanni contro la Pennese e tutto può accadere. Complimenti alla Konlassata che ci ha creduto sino alla fine ed è riuscita a far sua l’intera posta in palio.

ASD Folgore Castelraimondo – Konlassata Assata Shukur 1 – 2

ASD Folgore Castelraimondo: Marconi, Di Lupidio (80’ Di Filippo), Fabiani, Lori, Sparvoli, Passarini, Cagnucci (68’ Micucci O.), Micucci M., Salvatori (86’ Pambianchi), Nebel, Rocchegiani (85’ Nebbia)

A disposizione: Simonetti, Pompei, Morbidoni. Allenatore: Spurio

Konlassata Assata Shukur: Calo, Stoiani, Soliz S., Anaya D., Ciarrocchi (46’ Lopez T.), Omokaro, Ceesay (55’ Sdiri), Guimfack (63’ Palombi), Coman (68’ Spina), Santiago S., Gjoni

A disposizione: Ritelli, Pugnaloni, Ziolek. Allenatore: Ventrella

Reti: 31’ Cagnucci (F), 90’ Gjoni (K), 92’ Omokaro (K)

Su gentile concessione di Mauro Micucci