Morte di Eleonora Korenjeva: ad ucciderla sarebbe stata un’intossicazione da stupefacenti

184

La morte di Eleonora Korenjeva, la 46enne ucruaina trovata senza vita nel suo letto sabato mattina, sarebbe stata causata da una intossicazione acuta da stupefacenti.

Questo il primo esito dell’autopsia, ma per  le conclusioni definitive su cosa avrebbe ucciso la giovane donna bisognerà attendere anche i risultati degli accertamenti tossicologici.

La donna aveva trascorso la serata di venerdì con un uomo, che poi si era fermato a dormire a casa sua. Ma al risveglio, sabato mattina, lui l’aveva trovata priva di sensi e aveva chiamato la madre di lei, per poi fuggire.

La mamma della 46enne aveva allertato i soccorsi, ma il personale del 118 non aveva potuto fare altro che dichiarare il decesso della donna.

Intanto, l’uomo datosi alla fuga e’ stato rintracciato dai carabinieri: si tratta di un gambiano, tossicodipendente.

A lui, i carabinieri hanno chiesto delle ultime ore di vita della donna, ma non ha saputo dare notizie concrete.