L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

giovedì, 20 giugno 2019

Lor signori di Bancarotta Marche. Chi figli e chi figliastri

di Angelo Gattafoni
DITO IN UN OCCHIO - L’indiscreta Magistratura, pur con il passo veloce di una tartaruga zoppa, era già entrata a gamba tesa nelle stanze del potere economico della Regione ed, in particolare, della Banca delle Marche.

Lungo questo lento tragitto scoppia, però, il bubbone che inzacchera i gessati di lor signori amministratori dell’Istituto di credito e fa volare spruzzi neri anche su chi li ha nominati. In compagnia di altre tre banchette di altre Regioni la fa da padrona nelle prime pagine dei quotidiani e periodici, nei notiziari radio televisivi e nei tanti talk show. Le Marche sugli scudi per merito di lor signori amministratori, che hanno fatto carne di porco dei risparmi di decine di migliaia di persone.

Diceva il mitico penalista maceratese Mimì Valori: “Bene o male purché se ne parli.”. E se ne parla! Finalmente le Marche e la Provincia di Macerata escono dall’anonimato ed occupano le cronache nazionali ed internazionali. In questo tripudio propagandistico, però, il sistema dell’informazione si rivela parziale ed ingiusto, perché tributa un rilievo di primo piano al solo al direttore generale Bianconi e non attribuisce i giusti demeriti agli altri protagonisti, declassati al rango di inutili comparse. Ma come! La Magistratura da anche a loro un ruolo compatibile con il rango di celebrità della finanza creativa e la stampa pubblica solo foto di Bianconi in tutte le pose?! Ma come! Di questo scandalo che vede la Banca maceratese per eccellenza terza in graduatoria nei crack di tutti i tempi – dopo i casi Sindona e Calvi del secolo scorso – che si è guadagnata un posto nei libri di storia, potrà vantare demeriti il solo direttore generale?!

Addirittura una gran massa di risparmiatori partirà a giorni dalle Marche per Roma, con meta la casa di Bianconi, armati di carta e penna per intervistarlo. Per evitare che venga ricordato solo lui senza un riconoscimento concreto anche alla sua banda, faccio una proposta; costoro, partendo da Pesaro, potrebbero, per intervistare anche loro, fare delle fermate strategiche a casa degli altri amministratori; anche per non farli passare da fessi, intenti solo a scaldare le sedie, ignari ed ignoranti di tutto; anche dei milioni di euro pagati dalla Banca per la loro preziosa opera manageriale, in merito ai quali pare che stiano sostenendo di averli ricevuti a loro insaputa.

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.