Oscar alla marchigiana Sara Pichelli, la fumettista di Spider Man

148

PORTO SANT'ELPIDIO – L'epidiense Sara Pichelli, porta le Marche sul palco degli Oscar.

Nell'edizione numero 91 degli Oscar "Spider-Man: Un Nuovo Universo" si è aggiudicato la prestigiosa statuetta per il miglior film di animazione. E tra gli animatori c'è proprio lei, Sara Pichelli, disegnatrice di fumetti di Porto Sant'Elpidio, classe 1983.

Peter Ramsey, il regista di “Spider-Man: Un Nuovo Universo”, dal palco della sala stampa degli Oscar, ha speso parole di gratitudine per la disegnatrice italiana: "Sara Pichelli ha creato il personaggio di Miles, ha fatto il lavoro pesante, poi per noi è stato facile portarlo sullo schermo.

Il film "Spider-Man: Un Nuovo Universo” ("Spider-man: Into the Spider-Verse”), è stato creato con una tecnica che unisce le più moderne tecnologie con lo stile dei disegnatori. "Abbiamo fatto in modo che lo spettatore possa vivere la sensazione di entrare in un comic book tridimensionale, si tratta di una cosa mai vista prima su uno schermo", aveva detto della nuova tecnica il produttore Christopher Miller in occasione dell'uscita del film.

Puntuale il post del sindaco di Porto Sant'Elpidio, Nazareno Franchellucci: "Vista l'ora poteva sembrare un sogno, invece era tutto vero: la nostra concittadina Sara Pichelli ha vinto l'Oscar! Un'emozione immensa per la nostra comunità, un esempio di determinazione e serietà per tutti i nostri giovani e un pizzico di orgoglio per avere in casa nostra l'unico Oscar italiano di questo anno. Bravissima Sara!".