Pagellone Real Marche-Real Montecò. Scalese incontenibili, che grinta Omar Napoleoni

126

Di Emanuele Trementozzi

Il Real Marche supera di slancio il Real Montecò e rilancia le proprie ambizioni di classifica.

Di seguito il pagellone della gara (LEGGI ARTICOLO)

Real Marche – Real Montecò 3-0

Real Marche voto 7: gioca bene, con grinta e carattere. E vince con merito assoluto

Di Marco voto 7: chiamato in causa due volte, risponde da grande portiere conservando il risultato

Lucentini voto 7: fresco, agile e determinato. Il miglior Lucentini della stagione

Sfredda voto 6.5: solito stantuffo sulla fascia

Pinca voto 7: la miglior gara della stagione, con cuore e voglia di vincere

Mecozzi voto 8: Ripete il gol alla Maradona, già andato in onda la scorsa stagione, per tutti coloro che pensavano fosse un caso. Strepitoso, nient’altro da dire

Giorgetti voto 7.5: gara strepitoso, di grande temperamento e attenzione

Giannini voto 6.5: qualche pallone perso di troppo, ma al 95esimo ancora correva alla stregua di Usain Bolt

Napoleoni voto 8: a centrocampo le prende tutte, gioca una gara di straordinaria intensità agonistica

Scalese voto 8.5: due gol, tante botte prese, tante parate del portiere avversario. Indiavolato fino al 95esimo, un lusso per la categoria

Ballerini voto 6.5: fa lavoro oscuro in appoggio a Scalese. Esce stremato

Belletti voto 6.5: gli manca solo il gol, la voglia è quella giusta

All Giorgio Moschettoni voto 7.5: gara quasi perfetta, la migliore della stagione

Conti s.v.

Marziali voto 6: un gradito rientro in campo che tutti aspettavano con ansia. Bentornato capitano

El Haj voto 6.5: assist per Scalese e traversa in appena dodici minuti. Basta?

Real Montecò voto 5: quando prova a riagganciare il match trova Di Marco sulla sua stada, ma nel complesso gioca male e perde con merito

Pagliarini voto 5: colpe evidenti sul primo e secondo gol, troppo statico tra i pali

Angelomè voto 5: l’ultimo ad arrendersi, ma il grigiore investe anche lui

Muzi voto 5: giornata decisamente negativa

Marignani voto 5: troppe le chance concesse agli avversari

Moretti voto 5: rischia il rosso dopo appena cinque minuti, è l’anticamera di un pomeriggio da dimenticare

Fondati voto 5.5: solita grinta, ma non basta

Scaduto M voto 5: impreciso e stranamente nervoso

Castignani voto 5: a centrocampo perde tutti o quasi i duelli

Khedhri voto 5: 38 minuti di opacità

Luciani voto 5.5: qualcosina in più degli altri, ma è troppo poco ugualmente

Marziali voto 5.5: una sola vera discesa in appena 38 minuti. Poi esce

All Gianni Menghi voto 4.5: perde nettamente la sfida e con il triplo cambio dopo appena 38 minuti, smentisce se stesso ammettendo qualche errore in fase di formazione

Porfiri voto 5: entra dopo 38 minuti ma partecipa al grigiore generale

Scaduto A voto 5: anche per lui ingresso poco prolifico

Baiocco voto 5.5: entra a giochi quasi fatti, tanto impegno

Pantanetti voto 6: traversa che grida vendetta, poi tanta lotta. Ma è solo

Calcabrini voto 6: ha la palla giusta ma Di Marco dice di no, uno degli ultimi ad arrendersi

Arbitro: Francesco Tartaglione (Fermo) voto 6.5: un solo vero errore, il mancato rosso a Moretti dopo 5 minuti. Poi direzione più che dignitosa

Man of the match: Alessio Scalese (Real Marche)