Pagellone Real Molino-Vis. Campitelli il migliore, Marra l’unico a provarci

121

Di Emanuele Trementozzi

Il Real Molino batte la Vis e si porta in piane zona play off.

Di seguito il pagellone della gara (LEGGI ARTICOLO)

Real Molino – Vis Civitanova 3-1

Real Molino voto 6.5: meriterebbe un voto più alto se non fosse per le tante occasioni da gol non concretizzate Canullo voto 6: può fare qualcosa di più sul gol di Pepa, ma nel complesso non demerita

Ranalli voto 6.5: nel primo tempo perde Sbrascini che serve a Pepa il gol del due a uno, ma nella ripresa controlla con facilità

Lalaj voto 6: mezzo voto in meno per un paio d’interventi rischiosi nella ripresa

Chiarini voto 6.5: gioca d’autorità, sbaglia poco o nulla

Iommi voto 6.5: controlla bene la zona centrale, peccato il gol di Pepa che rovina la serata

Luciani voto 7: segna il vantaggio, sfiora un altro gol nella ripresa. Tra i protagonisti assoluti della serata

Zengarini voto 6: sufficienza di stima per l’impegno bestiale che mette in campo. Ma quelle palle, caro Zenga, vanno buttate dentro

Ciampechini voto 7.5: giostra a centrocampo come il Di Biagio dei vecchi tempi. Mai banale e scontato

Sujetlanovic voto 6.5: si batte come un leone, gli manca solo il gol

Farah voto 7: un furetto imprendibile in mezzo alla linee. L’arbitro, due volte, lo ferma sul più bello

Campitelli voto 7.5: due reti, un assist e tanto movimento. Il migliore in assoluto, senza alcun dubbio

All Rossano Brillarelli voto 7: vince ancora e inizia ad intravedere la vetta

Moretti s.v.

Cardinali G s.v.

Scano voto 6.5: entra e fornisce l’assist per il terzo gol. Subito in partita

Vis Civitanova voto 5: parte male, lenta e prevedibile. Pepa sembra riaccenderla, ma è solo un’illusione

Maroni voto 6: forse sbaglia nel piazzare la barriera sul secondo gol, ma un paio di volte ci mette la pezza. E non dimentichiamo, comunque, che è in porta solo per emergenza

Sbarbati voto 4.5: mai veramente in partita, la sua gara dura appena 38 minuti

Pavlov voto 5: va in difficoltà come tutti

Chiacchiera voto 5: serata difficile, soprattutto nel primo tempo

Tavoloni voto 5: Zengarini sguscia via a piacimento, buon per lui che sotto porta sbagli l’impossibile

Luciani voto 5.5: solita grinta, ma poca precisione

Di Salvio voto 5: parte benino poi si perde. Nella ripresa si vede pochissimo

Firpo voto 6: l’ultimo ad arrendersi, ma da solo può ben poco

Marra voto 6: ci prova a più riprese senza fortuna, è l’unico a voler fare qualcosa di più

Pepa voto 6: segna ma per il resto si vede poco

Sbrascini voto 5.5: solo l’assist del gol, poi poco altro

All Stefano Cognigni voto 5: ha la rosa in versione “light” e può farci poco

Giunchi voto 5.5: entra ma non riesce a cambiare le cose in corsa

Quinti voto 5: si impegna ma non basta

Girolomini s.v.

Serantoni s.v.

Arbitro: Francesco Tartaglione (Fermo) voto 6.5: sbaglia solo un fuorigioco, seppur evidentemente da non segnalare. Ma dirige bene una gara non difficile.