Pagellone San Claudio-Morro d’Alba. Iannone un mostro, Quattrini decisivo

89

TERZA CATEGORIA – Il San Claudio batte di misura il Morro d’Alba e vola in Seconda Categoria. Di seguito il pagellone del match.

 

SAN CLAUDIO – MORRO D’ALBA 1-0

SAN CLAUDIO voto 8: soffre, lotta contro la sfortuna e vince. Chapeaux

Luciani voto 6.5: stringe i denti, finchè in campo dà sempre sicurezza

(Quattrini 60’) voto 8: un solo intervento, ma deciso. Da quella parata nasce il gol vittoria

Bartomioli voto 7: controlla alla grande la sua fascia di competenza

Iannone voto 8: il Ministro della difesa, non ne fa passare una. Intramontabile

Ciarpella voto 7: da capitano guida i suoi per 90 minuti, vince e lascia il calcio

Polimanti voto 7.5: affianco a Iannone prende le misure all’inizio poi non sbaglia mai

Scaramucci voto 6.5: soffre nel primo tempo, meglio nella ripresa

Salvucci voto 6.5: cresce nella seconda frazione di gioco

(Perini 87’) s.v.

Procaccini voto 6.5: male i primi 45 minuti, molto attivo nel secondo tempo

(Cicconi 90’) s.v.

M’chaar voto 7: fino al 75esimo da 4 in pagella. Sbaglia tutto, non lotta, gioca con supponenza. Poi torna M’chaar e segna una rete straordinaria per forza, progressione e freddezza sotto porta

Di Giosaffatte voto 5.5: non sta bene e si vede, esce anzitempo

(Scaramucci Marco 41’) voto 7: corre come un ossesso in un ruolo non suo

Centioni s.v.: dura solo 15 minuti la sua gara

(Rossetti 15’) voto 6.5: fa lavoro oscuro di grande importanza

All Enio Tassetti voto 9: per la stagione, per i play off, per la finale. Al primo anno tra i grandi fa subito centro

MORRO D’ALBA voto 6.5: gioca una buona gara, manca solo in fase di realizzazione

Zingaretti voto 6: sul gol non può nulla Animali voto 6: nella ripresa soffre le discese di Procaccini, nel primo tempo uno dei migliori

(Petrucci 85’) s.v.

Aluigi voto voto 6: fa la sua onesta partita

(Luminari 72’) s.v.

Renzi voto 6.5: gioca un buon match, pericoloso anche in attacco

Romagnoli voto 4.5: il gol è tutto sulle sue spalle, poco dopo peggiora la sua situazione facendosi espellere

Berluti voto 6.5: non sfigura davanti ai forti attaccanti locali

Pieralisi voto 5.5: a fasi alterne, discontinuo

(Falcionelli 65’) voto 6.5: entra e se la cava egregiamente, Quattrini gli nega il gol con un miracolo pazzesco

Medici Alessandro voto 6.5: gioca un’ottima finale a centrocampo

Coman voto 5.5: si impegna ma trova pochi spunti

Magini voto 6: palla al piede è sempre pericoloso

Moschini voto 6: finchè in campo dà vivacità all’attacco

(Frontini 88’) s.v.

All Giordano Sbrollini voto 6.5: se la gioca alla pari, sotto porta paga un po’ di leggerezza

ARBITRO: Fabio Pistarelli (Fermo) voto 7: giudica bene l’unico episodio da moviola. Per il resto gestisce con autorità e sicurezza

ASSISTENTI: Matteo Orsolini (Ascoli) voto 6.5: sempre preciso e puntuale

Roberto Traini (Ascoli Piceno) voto 6.5: quando chiamato in causa si fa trovare sempre sul pezzo 

MAN OF THE MATCH: Claudio Iannone (San Claudio)