Pagellone San Marco-Pergolese. Castellano inarrestabile, Antognoni sempre pericoloso

232

PROMOZIONE – La Pergolese si aggiudica ai rigori la finale di Coppa Promozione contro il San Marco Servigliano dopo l’uno a uno dei tempi regolamentari.

Di seguito il pagellone del match.

SAN MARCO SERVIGLIANO – PERGOLESE 1-1 (4-5 DCR)

SAN MARCO SERVIGLIANO voto 6: fa quello che può e trova subito il pari. Nella ripresa rischia troppo, si piega ai rigori

Natali voto 6: incolpevole sul gol, attento fino alla fine

Fagiani voto 5: perde l’uomo sul vantaggio Pergolese, rischia ben due volte di finire anzitempo sotto la doccia

(Pistelli 63’) voto 5: entra e perde un pallone sanguinoso sulla sinistra, sfortunato in occasione del rigore

Bromo voto 6: fa il suo anche se a volte va in affanno

Iommetti voto 5.5: non entra mai veramente in partita

(Bitti 72’) voto 5.5: entra e si dà da fare, è il suo l’errore decisivo dagli undici metri

Sgammini voto 5.5: colpevole sul gol, nella ripresa rischia troppo

Gobbi voto 5.5: partecipa al buco centrale in occasione del primo gol, nella ripresa in difficoltà

Castellano voto 7.5: fa tutto quello che può, gol compreso. Le sue accelerazioni fanno paura

Biagioli voto 6: lotta come sempre senza tirare mai indietro la gamba

Guermandi voto 5.5: ha una sola vera occasione per andare a segno ma si fa stoppare dal portiere. Dopo, tante botte e pochi palloni veramente giocabili

Iacoponi voto 6: dal suo cross nasce il gol del pari, nella ripresa cala troppo

Soprano voto 5.5: gioca un discreto primo tempo ma nel secondo si vede poco

(Polozzi 63’) voto 5.5: entra ma non riesce a lasciare il segno

All Sergio Calcabrini voto 6: gioca la finale come può, i rigori gli dicono di no

PERGOLESE voto 6.5: nella ripresa gli manca solo il gol, dagli undici metri festeggia la meritata vittoria

Ricciardi voto 6: sul gol non può nulla, bravo su Guermandi. Poi ordinaria amministrazione

Antonioli voto 6: nella ripresa cresce molto controllando bene la sua zona di campo

Berardi voto 6.5: perde Castellano in marcatura sul gol, ma nella ripresa non corre mai rischi

Vitali Cristian voto 6.5: suo l’assist del primo gol, sempre nel vivo del gioco

(Riserbato 90’) s.v.

Guerra voto 6.5: perde Iacoponi sul cross del pari, ma nel secondo tempo è una spina nel fianco della difesa locale

Vitali Nicola voto 6: soffre un po’ nel primo tempo, ripresa tranquilla

Carbonari voto 6: qualche accelerazione, non sempre continuo

Brocca voto 6: nel primo tempo sbaglia troppi palloni, meglio nei secondi 45 minuti

Antognoni voto 7: segna e distribuisce gioco, sempre pericoloso

Ricci voto 6.5: alterno nella prima frazione, molto più attivo nella seconda

Caprini voto 6: tanto impegno, qualche giocata

(Volusinco 72’) s.v.

All Massimiliano Guiducci voto 6.5: si regala una gioia dopo aver sofferto 90 minuti

ARBITRO: Riccardo Gagliardini (Macerata) voto 6: manca due volte il secondo giallo a Fagiani, ma nel complesso non commette errori gravi

ASSISTENTI: Roberto Traini (Ascoli Piceno) voto 6: in qualche occasione avrebbe potuto supportare meglio il direttore di gara in alcune azioni dubbie

Markiyan Voytyuk (Ancona) voto 6.5: preciso e puntuale sull’out di sinistra

MAN OF THE MATCH: Emanuele Castellano (San Marco Servigliano)