Pagellone Vigor-Skorpion. Minoliti sta ovunque, Di Stani il più pericoloso degli ospiti

173

SECONDA CATEGORIA – La Vigor Montecosaro supera per tre a uno lo Skorpion e si porta a meno due dalla coppia di testa Francavilla-Montegranaro.

Di seguito il pagellone del march.

Vigor Montecosaro – Skorpion Potentia 3-1

Vigor Montecosaro voto 7: parte male ma nella ripresa dilaga. E le vetta resta a soli due passi…

Gentili voto 5.5: commette il fallo da rigore su Di Stani, buon per lui e la Vigor che l’arbitro non veda bene. Sul gol esce avventatamente. Capita anche ai più bravi, d’altronde il coro degli ultras è eloquente:”Matteo Gentili è un portierò”

Stizza voto 6.5: controlla la sua zona di competenza, nella ripresa lavoro di assoluta tranquillità

Fontana voto 6.5: gioca una buona partita anche in fase propulsiva. Il palo gli nega la gioia del gol

(Cappella 55’) voto 7: entra e decide il match, lucido anche dietro fino alla fine

Minoliti voto 8: gioca una gara mostruosa a centrocampo. Sta ovunque, pazzesco

Petrini voto 6.5: soffre un po’ nel primo tempo, nella ripresa riposa o quasi

Calamante voto 7: segna il gol del momentaneo vantaggio, Di Stani lo beffa una volta ma il palo dice di no. Nel secondo tempo controlla agenvolmente

Lattanzi voto 6.5: gioca una buona gara rispettando le indicazioni del mister

Da Sylva voto 6.5: primo tempo sottotono, con qualche pallone sbagliato di troppo. Cresce nel secondo, avviando anche l’azione del definitivo tre a uno.

Piampiani voto 6.5: non trova il gol ma gioca per la squadra. Suo l’assist per Scattolini

(Mucci 83’) s.v.

Stortoni voto 7: il cross dal quale nasce il vantaggio è delizioso. Quantità e qualità al servizio della squadra

Scattolini voto 6.5: febbricitante, nel primo tempo non si vede quasi mai. Nella ripresa gli basta un pallone per fare quello che sa: segnare

(Scipioni 66’) voto 6: entra con il piglio giusto. Va anche vicino al gol

All Gregorj Pagnanini voto 7: nel primo tempo fatica ma nella ripresa va via liscio come l’olio. E la pecora cammina…

Skorpion Potentia voto 5: ottimo primo tempo, nella ripresa crollo assoluto

Tamburri voto 6.5: non ha colpe sui gol, sul secondo compie un miracolo e mezzo ma non basta

Mandolini voto 5: soprattutto nella ripresa va sempre in difficoltà

Cingolani voto 5.5: tanto impegno ma non basta

Angeloni voto 5: va in difficoltà così come tutto il reparto arretrato

Reucci P voto 5: nel primo tempo tiene botta, poi crolla anche lui

Valentini voto 5: Minoliti lo sovrasta a centrocampo in lungo e largo. Giornata difficilissima

Muzio voto 6: ha il merito di segnare la rete della speranza

Emiliani voto 5: ci mette la solita esperienza, ma contro i suoi ex compagni non basta

(Serpicelli 77’) s.v.

Di Stani voto 7: corre a più non posso per tutta la gara, il palo gli nega un gol che avrebbe meritato. Su di lui non fischiato un rigore abbastanza netto

Cesca voto 7: finchè in campo dà tutto quello che ha. Suo l’assist del momentaneo pareggio

(Taffi 50’) voto 5: entra ma non lascia tracce del suo ingresso in campo

Ramadori voto 5: non sta bene e si vede. Poco pericoloso, spreca quel poco che gli capita

(Barelli 66’) voto 5: entra ma non lascia il segno

All Franco Domenichini (Fontinovo squalificato) voto 5.5: ottimo primo tempo, ripresa da dimenticare

Arbitro: Simone Fraticelli (Macerata) voto 6: vero che manca un rigore abbastanza netto allo Skorpion, ma nel resto della gara controlla senza troppe difficoltà

Man of the match: Marco Minoliti (Vigor Montecosaro)