Pesaro – Deve assistere il figlio malato, ma ha finito le ferie. Gliele regalano i colleghi

197

Una giovane dipendente del Comune di Pesaro ha un figlio minorenne malato, lo deve assistere ma ha finito le ferie.

Così ha chiesto all’ufficio del personale di poter accedere alle “ferie solidali“, ovvero ricevere da altri colleghi le loro ferie residue o i giorni di festività soppresse.

All’appello lanciato dalla responsabile dell’ufficio hanno risposto oltre 60 dipendenti su 640.

I colleghi, persone che nemmeno conoscevano la ragazza in difficoltà, continuano a “regalare” le loro ferie, ora spetterà al responsabile dell’ufficio valutarne i requisiti.