L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

venerdì, 15 novembre 2019

Picchio D'Oro a Marica Branchesi, l'astrofisica urbinate tra le 100 persone più influenti al mondo

MARCHE - “Una scienziata straordinaria che ha contribuito a una delle scoperte più importanti del secolo, quella delle onde gravitazionali”.

Così commenta Renato Claudio Minardi, vicepresidente del Consiglio regionale, nonché presidente della Commissione speciale “Picchio d'Oro” che ha deciso di proporre al Governatore Ceriscioli l'attribuzione a Marica Branchesi dell'onorificenza 2018.

L'astrofisica urbinate è stata inserita, quest'anno dal magazine americano “Time”, tra le cento persone più influenti al mondo e nel 2017 dalla rivista “Nature” nella "top ten" degli studiosi che hanno dato un contributo decisivo alla scienza. “La ricerca scientifica – prosegue Minardi – è il futuro su cui occorre investire. Un settore che può offrire tante opportunità di lavoro per i giovani, volano di sviluppo economico e culturale, motore che alimenta e stimola la crescita di un Paese e dell'intera umanità”. Fanno parte della Commissione, oltre a Minardi, i consiglieri regionali Gianluca Busilacchi, Piero Celani, Peppino Giorgini e Francesco Giacinti. Come stabilito dalla legge regionale 26 del 2005, l'onorificenza sarà conferita con decreto del presidente della Giunta regionale per essere consegnata nel corso della celebrazione della Giornata delle Marche, che si terrà il prossimo 9 dicembre a San Benedetto del Tronto.

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.