L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

domenica, 12 luglio 2020

Porto San Giorgio, Loira vince al primo turno. Agostini:'Ne prendo atto con serenità'

PORTO SAN GIORGIO - "Abbiamo fatto la storia. Insieme. Un grazie di cuore alla mia famiglia e a tutti quelli che mi hanno sostenuto e hanno creduto in me".

Sono queste le prime parole di Nicola Loira, riconfermato alla guida di Porto San Giorgio dopo una vittoria schiacciante al primo turno con il 52,96%. Niente da fare per il candidato Andrea Agostini fermo al 21,94%.

"Vi ringrazio tutti - commenta Agostini - per l'impegno profuso ancora ora a tarda notte nei seggi elettorali nella speranza di un segnale che dimostri che la città non è realmente quello che invece vuole essere da tanti anni. Se abbiamo perso l'ospedale, la terza corsia autostradale, i locali notturni, se tanti negozi hanno chiuso e la Porto San Giorgio che viveva di turismo e commercio, perla dell'Adriatico non esiste più, vi è una ragione. La stessa ragione per la quale nonostante i t-red, la tassa rifiuti, la potes, 2.700.000 euro della SGE non destinati al lungomare ciclabile ma dispersi qua e là, 600.000 euro per un pavimento carrabile e non per il ponte sull' Ete, 2 milioni per una piazza con i bagni chimici, 356.000 euro per uno spogliatoio prefabbricato, 50 incarichi consecutivi in 2 anni ad un grafico, oggi i Sangiorgesi confermano il PD alla guida della città. Ne prendo atto con serenità nella consapevolezza di avere avuto intorno a me l'affetto di tutti voi che con me avete sognato una Porto San Giorgio diversa".

 

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.