L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

domenica, 12 luglio 2020

Incidenti o debiti da saldare, occhi alle telefonate truffa

PORTO SAN GIORGIO - “Telefonano nelle case chiedendo somme in denaro per togliere i propri familiari dai guai oppure per risolvere varie questioni (da incidenti a debiti da regolare) poi si presentano in casa per incassare. Ovviamente c’è da diffidare”.

Il comandante della Polizia Municipale di Porto San Giorgio, Giovanni Paris, invita la cittadinanza a prestare attenzione ai tentativi di truffa perpetrati nelle case e negli esercizi commerciali soprattutto a danno degli anziani. “Sono arrivate segnalazioni al Comando di comportamenti sospetti – afferma Paris - . Soprattutto in questo periodo qualcuno può approfittare della presenza in casa degli anziani per tentare di entrare con qualsiasi giustificazione facendo leva sulla buona fede. Per evitare spiacevoli conseguenze invitiamo le famiglie a fare attenzione. Coloro che si dovessero imbattere in casi simili chiamassero direttamente il familiare strumentalizzato dai malviventi per accertarsi dei fatti loro rappresentati. Bisogna diffidare di persone che si presentano alla porta spacciandosi per forze dell’ordine, senza indossare una divisa”

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.