L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

domenica, 16 giugno 2019

Giunta Loira: tutte le deleghe dopo la nomina dell'assessore Varlotta

PORTO SAN GIORGIO - Il sindaco Nicola Loira ha nominato la dottoressa Filomena Varlotta quale componente della Giunta Comunale.

Al fine di assicurare il miglior funzionamento del servizi comunali, ha proceduto ad una parziale redistribuzione delle competenze mediante l’attribuzione delle deleghe. Filomena Varlotta, sangiorgese, è laureata in Economia e commercio all’Università degli Studi di Ancona e si è specializzata nel 2011 in Diritto del lavoro e della previdenza sociale all’Università di Macerata. Svolge il lavoro di commercialista e revisore contabile. Si occupa anche di consulenza amministrativa e fiscale soprattutto nel comparto agricolo e turistico. E’ specializzata nell’elaborare progetti per finanziamenti europei. Svolge attività di insegnamento nelle scuole superiori in qualità di docente di economia aziendale e ha esperienze come funzionario nella sfera amministrativa.

All’assessore Filomena Varlotta vanno le seguenti deleghe: Bilancio e programmazione finanziaria; Politiche delle Entrate, Finanze e Tributi; Politiche europee; Ced. All’assessore Valerio Vesprini: Commercio; Viabilità, mobilità e trasporti; Sicurezza; Manutenzioni; Sport. All’assessore Massimo Silvestrini: Lavori pubblici; Urbanistica ed edilizia, Edilizia agevolata-convenzionata; Demanio e patrimonio; Ambiente.

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.