L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

domenica, 16 giugno 2019

‘Risposte inufficienti sullo stato dei viadotti’, sindaco Loira scrive di nuovo a Società Autostrade

PORTO SAN GIORGIO - “Risposte non sufficienti da ‘Autostrade per l’Italia’ sullo stato di manutenzione dei viadotti e degli attraversamenti stradali che insistono sul territorio del Comune”.

Il sindaco Nicola Loira torna a scrivere e a sollecitare la direzione del “7° tronco di Pescara” dopo che quest’ultima, nei giorni scorsi, aveva inviato una risposta sulle attività di controllo espletate. “Recependo anche le pressanti e giustificate istanze della comunità cittadina – aveva detto il primo cittadino lo scorso 20 agosto (LEGGI ARTICOLO) - sono a chiedere notizie in merito allo stato di manutenzione del viadotto Petronilla, di tutti gli altri attraversamenti e a quando risalgono gli ultimi interventi di verifica e controllo ivi effettuati. Ciò al fine di garantire la massima sicurezza della circolazione stradale e della popolazione residente”. La Società Autostrade sostiene che le attività di controllo vengono eseguite in conformita a specifiche Circolari ministeriali. “La Spea Engineering – risponde la società - provvede, oltre all’esecuzione di tutte le visite, ispezioni, e controlli prescritti, alla conservazione e all’aggiornamento degli schedati relativi a ogni singolo elemento strutturale di ciascuna opera. In particolare provvede a: sorveglianza, ispezioni ordinarie con cadenza trimestrale per accertare lo stato di conservazione delle strutture, ispezioni principali con cadenza annuale dove sono previsti controlli più approfonditi. Seguono una sorveglianza sistematica di dettaglio (finalizzata all’individuazione della natura dei degradi, delle loro cause e delle possibili evoluzioni), l’aggiornamento degli archivi tecnici, ispezioni straordinarie (ogni qualvolta sintomi o notizie lascino presumere situazioni anomale o su manufatti interessati da eventi eccezionali quali alluvioni, pieni, sismi e incidenti) e prove strumentali e verifiche di carattere specialistico”.

Le opere interessate sono: il ponte Valloscura, il viadotto Ennio, il viadotto Petronilla e un sottovia dell’A14. A queste vanno aggiunti due cavalcavia. Oggi il sindaco ritiene “non sufficienti le informazioni fornite dalla Società Autostrade. Chiediamo nuovamente di conoscere, nello specifico, a quando risalgono gli ultimi interventi fatti sui cavalcavia e quali sono stati i risultati degli stessi. E’ doveroso che la comunità sia informata sullo stato delle infrastrutture”.

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.