L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

lunedì, 16 dicembre 2019

Porto Sant'Elpidio 'In fuga verso il 2015'

 

PORTO SANT'ELPIDIO - Tirreno Adriatico, Bici in fiera, Gran fondo. Sono i tre assi dell’annata ciclistica che verrà. Presentato al ristorante Il Gambero di Porto Sant’Elpidio il programma ciclistico “In fuga verso il 2015”, in vista della prossima stagione sportiva. A condurre la kermesse il giornalista Giorgio Martino, davanti a numerosi ospiti. C’erano tra gli altri i vertici del comitato organizzatore degli eventi ciclistici, il presidente Mauro Iachini e Vincenzo Santoni, gli assessori Milena Sebastiani e Monica Leoni, il presidente regionale di Federciclismo Lino Secchi, svariati esponenti dell’associazionismo sportivo fermano.

La grande novità del 2015 sarà Bici in fiera, evento espositivo da tenersi a maggio sul lungomare, o in alternativa al chiuso, al Fermo Forum. “Sarà la prima esposizione fieristica dedicata al ciclismo del centro-sud Italia – annunciano gli organizzatori – L’obiettivo che ci poniamo è quello di raggiungere l’Expobici di Padova”. Quanto alle corse, per il terzo anno consecutivo sul litorale elpidiense sfreccerà un arrivo di tappa, la penultima della Tirreno-Adriatico. Anche per il 2015, edizione del cinquantennale, la carovana vedrà i migliori atleti al mondo, come Nibali, Valverde, Froome e il vincitore dell’anno scorso, Alberto Contador. Sarà una tappa adatta ai velocisti, come quella del 2014. Ad ottobre toccherà alla Gran fondo città di Porto Sant’Elpidio, evento che alla terza edizione entra già nel circuito internazionale di settore e sarà prova unica del Campionato italiano di fondo e medio fondo. Per finire, ci sono i progetti strutturali. Il comitato non ha rinunciato all’idea di allestire un ciclodromo, come opportunità di allenamento per i ciclisti e i promozione turistica per il territorio. Un progetto ambizioso,, che potrebbe essere preceduto da un obiettivo un po’ più a portata di mano, l’allestimento di un percorso ciclabile all’estremo sud della città, tra via Milano e via Ravenna.

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.