L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

lunedì, 16 dicembre 2019

E’ don Enzo Nicolini l’Elpidiense dell’anno

E’ don Enzo Nicolini l’Elpidiense dell’annoPORTO SANT'ELPIDIO - Alla cerimonia, all’Auditorium Giusti di Sant’Elpidio a Mare, sono stati premiati, per la 26° edizione, i cittadini capaci di distinguersi nell’arco dell’anno appena trascorso per meriti in svariati campi, dal lavoro allo sport, dall’associazionismo alla cultura.

Il parroco di Sant’Elpidio, don Enzo Nicolini, eletto Elpidiense dell’anno è stato premiato per l’apertura della nuova sede Caritas, avvenuta lo scorso giugno. Ha voluto dividere la statuetta di Sant’Elpidio a cavallo, consegnatagli dal sindaco Alessio Terrenzi e dal presidente dell’Ente Contesa Antonio Gramigna, con tutta la comunità. “Quello che siamo riusciti a fare è stato merito della collaborazione di tutti. Questa città ha un cuore grande, se la Caritas funziona lo deve a 70 volontari che si alternano al lavoro. Abbiamo aperto una mensa che è una grande famiglia, dove vogliamo che tutti si sentano a casa. Non è aperta solo ai poveri, ma anche alle persone sole, agli anziani, e se va avanti è anche grazie alle tante donazioni di cittadini e aziende che non ci lasciano soli”.

Impeccabile la conduzione della serata da parte di Mery Pieragostini di Radio Fermo Uno, durante la quale sono stati consegnati anche numerosi attestati di benemerenza. Si è iniziato dalla scuola, con i riconoscimenti ai vincitori delle pagelle d’oro Lorenzo Santarelli, Nicholas Paparini, Silvia Mattiozzi, Federico Ciarrocchi. E’ stata poi la volta dell’ex sindaco Giovanni Martinelli, presidente dell’Accademia organistica elpidiense, manifestazione che compie 40 anni. Per l’ambito lavorativo è stata la volta di Antonio Ripani, storico dipendente Tod’s insignito lo scorso anno col Cavalierato del lavoro, del calzaturificio Vittorio Virgili, per i 50 anni di attività, e all’orafo Giovanni Tartuferi nel suo trentennale. Per lo sport, attestati alla campionessa di skeleton Chiara Natali, a Gianluca Galletti per il flat track, ad Emily Vallorani e Marco Volannino, campioni italiani di liscio. Una vera impresa quella compiuta dall’associazione Jump team S.Croce bikers, che con tre suoi atleti ha pedalato da Sant’Elpidio a Mare a Parigi.

La premiazione dell’Elpidiense dell’anno è stata l’occasione per consegnare un assegno da 1.380 euro, uno per ogni chilometro percorso, alle associazioni Lega del filo d’oro ed Attivamente (operativa nell’assistenza ai malati di Alzheimer). Un premio anche alle 4 delegazioni foranee del Porto, Santa Croce, Santa Catarina e Castel di Castro ed alle contrade San Giovanni e Sant’Elpidio, per lo sforzo sostenuto nel garantire lo svolgimento di Città Medioevo. Poco prima della premiazione finale, non poteva mancare Claudia Filipponi, la 18enne che lo scorso settembre ha tenuto la cittadinanza incollata alla tv durante la finale di Miss Italia, in cui ha raggiunto il quarto posto e conquistato la fascia di Miss Miluna.

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.