L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

venerdì, 06 dicembre 2019

L’Harmonized non riapre e si trasferisce a Le Dome

PORTO SANT'ELPIDIO - La discoteca alla zona industriale nord di Porto Sant’Elpidio, posta sotto sequestro il 5 dicembre scorso dopo un esposto presentato da alcuni residenti, non riaprirà.

Dopo aver tentato di superare gli intoppi burocratici, i gestori hanno scelto di trasferire tutta la programmazione al Le Dome, locale distante una ventina di chilometri, che ha accolto a braccia aperte gli eventi musicali già bloccati per i primi mesi del 2015. Gli esperimenti sono già stati effettuati l’ultima settimana del 2014, con un paio di serate che hanno riscosso un ottimo successo. Da lì, il passo è stato breve per prolungare il trasferimento per gli interi mesi di gennaio e febbraio. “Abbiamo deciso di spostare temporaneamente tutta la nostra programmazione al Le Dome a causa dell’inoltrarsi dei problemi burocratici legati al nostro club in via Mar Egeo a Porto Sant’Elpidio” ha comunicato la direzione del locale.

Cambia il locale, non si modifica il cartellone di sette serate, dal 17 gennaio al 28 febbraio, con noti dj che arriveranno anche dall’estero. Anche gli allestimenti del Le Dome saranno modificati, con trasferimento di impianto acustico e scenografia dall’Harmonized. A marzo, se i problemi di insonorizzazione saranno risolti e si avrà il via libera dalla magistratura alla riapertura, se ne riparlerà. E’ una soluzione che consente ai titolari di salvare la stagione, dopo le perdite subite per il periodo di chiusura forzata. Dormiranno più tranquilli i residenti del quartiere Fonte di mare di Porto Sant’Elpidio, che avevano lamentato l’eccessivo inquinamento acustico prodotto dalla discoteca, che in un’occasione, su rilevamento Arpam, è risultata oltre il limite di decibel consentito. Non è una vittoria, però, per una città che perde un movimento di centinaia di giovani nel weekend.

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.