L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

lunedì, 20 gennaio 2020

In tanti ai funerali di Sergio Il parroco: 'Difficile trovare le parole di fronte ad un evento così triste'

Funerali di Sergio GrilliPORTO SANT'ELPIDIO - Commozione, lo stupore per una scomparsa improvvisa, tanti fiori, centinaia di persone. E’ arrivato stamattina il momento dell’ultimo saluto a Sergio Grilli

, il 36enne morto improvvisamente mercoledì scorso dopo un malore nel sonno che non gli ha lasciato scampo (leggi articolo). A celebrare i funerali, a Monte Urano, dove il giovane abitava da qualche anno dopo essersi sposato, il parroco don Luigi Mancini. Gremita la chiesa di San Michele, una folla di familiari, amici, conoscenti, colleghi, vecchi compagni di scuola, di uscite o di attività sportiva. Tante le persone arrivate da Porto Sant’Elpidio, dove Sergio è nato e cresciuto, e dai paesi limitrofi. Rappresentante di vini, sommelier, ristoratore, commerciante al mercato coperto, collaboratore di locali ed aziende, infine ideatore di un servizio di cucina a domicilio. Tante attività, tutte nel settore dell’enogastronomia e della cucina, quelle svolte da Grilli, di cui tutti ricordano il sorriso e la giovialità.

Sergio GrilliUna cerimonia composta, decine gli omaggi floreali lasciati fuori dal portone d’ingresso. “E’ difficile trovare le parole – sottolinea don Luigi durante l’omelia – di fronte ad un evento così triste ed inatteso sgorgano dal cuore tante domande alle quali fatichiamo a dare una risposta, possiamo solo affidarci alla fede ed alla parola di Gesù. Certo si prova un dolore forte, che spezza l’anima, per una persona giovane, così attiva e ben voluta, che esprimeva in tutte le sue tante attività la sua gioia di vivere. E’ bellissimo vedere una presenza tanto numerosa, è un segno forte di solidarietà alla famiglia”.

Al termine, scatta spontaneo un applauso mentre il feretro percorre la navata centrale della chiesa. All’uscita, lacrime e un silenzio carico di tristezza, mentre un lungo corteo si forma per accompagnare Sergio verso il cimitero. Grilli lascia la moglie Stefania, insieme alla quale stava curando il progetto Cucina amore mio, i genitori Franco e Domenica, il fratello Paolo.

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.