Positivi al Covid girano liberamente in città, denunciati

Protagonista una coppia di fidanzati di San Benedetto del Tronto

167

Nel corso della mattinata di mercoledì, nell’ambito dei servizi di controllo del rispetto della normativa di controllo dell’epidemia da virus COVID 19, a seguito di una segnalazione, personale delle volanti di San Benedetto del Tronto procedeva al controllo di un soggetto che uscito dalla propria abitazione, portava a spasso il proprio cane e si accingeva a fare compere presso un esercizio commerciale.

Gli operatori usando i dispositivi di protezione personale previsti, procedevano al controllo del soggetto che si dichiarava da subito essere positivo al Covid-19.

La persona giustificava la sua presenza fuori dall’abitazione, dove avrebbe dovuto restare in isolamento, dall’esigenza di assicurare al proprio cane la passeggiata quotidiana e dal fatto di dover effettuare compere per generi di prima necessità in quanto la compagna era in stato di gravidanza. Il personale della Polizia di Stato accompagnava immediatamente l’uomo presso il domicilio dove dopo pochi minuti rientrava anche la compagna.

Il personale dopo aver verificato con la ASUR la condizione di positività dei due soggetti provvedeva a deferirli in stato di libertà alla competente autorità giudiziaria.