Post gara di United-S.M.A. Camilletti:”Mi domando perchè”, Spina:”Grande soddisfazione”

138

Di Emanuele Trementozzi

Il post gara di United-Santa Maria Apparente, derby di Coppa vinto dagli ospiti per tre a due (ARTICOLO), è un mix di gioia e delusione al termine di un incontro avvincente e dai mille colpi di scena. A raccontare le emozioni del match, nel tunnel degli spogliatoi, ben cinque protagonisti.

Alessio Velluti (Centrocampista S.M.A.):”Mi sono trovato bene sin da subito in questo gruppo, io ci metto il massimo impegno e provo a dare alla squadra un po’ della mia esperienza. Il mister mi ha sempre voluto con lui, sono contento della sua fiducia e cerco di ripagarla sul campo”.

Giordano Perini (Allenatore S.M.A.):”Dietro dobbiamo migliorare molto, perché i meccanismi non sono ancora sincronizzati e abbiamo preso gol per due nostre ingenuità. Ma dopo il loro vantaggio, su rigore a mio avviso molto dubbio, abbiamo tirato fuori il carattere e la differenza di due uomini in campo non si è vista. E’ una vittoria che ci dà morale in vista dell’esordio in campionato e fa ben sperare per il futuro”.

Giovanni Camilletti (Allenatore United):”Sono demoralizzato per il modo in cui è arirvato questo risultato, non per l’esito in sé della gara. Non capisco come mai la squadra si sia comportata così dopo il vantaggio di una rete e di due uomini, cercherò di capire il motivo in settimana. Sembrava tutto in discesa e invece siamo stati capaci di rovinare la partita. Abbiamo disputato un buon primo tempo, ci siamo impegnati a fondo ma il crollo della ripresa è costato caro. Dopo il nostro vantaggio, giunto su rigore inesistente che l’arbitro ha assegnato a nostro favore, siamo crollati. Bellesi? E’ un giovane di prospettiva che ha fatto bene, ma non dobbiamo caricarlo di eccessive responsabilità”.

Pasquale Coraggio (Centrocampista S.M.A.):”E’ il sogno di tutti segnare un gol con la Prima Squadra e finalmente ci sono riuscito. Il mister mi ha dato fiducia e sono contento di averla ripagata in campo. Per quanto riguarda la partita si era messa davvero male, ma abbiamo avuto una grande reazione di carattere e abbiamo ribaltato il risultato. Ora dobbiamo continuare così, restando sempre umili”.

Mirko Spina (Difensore S.M.A.):”Ci siamo tolti una grande soddisfazione, perché dopo il due a uno e i due uomini in meno sembrava tutto finito. Ma ci abbiamo creduto e alla fine la ruota ha girato a nostro favore. Per quanto riguarda il gol ho effettuato un tiro cross, è andata bene e sono contento. Vengo da un anno di inattività e non sto ancora al passo dei miei compagni, ma pian piano va sempre meglio e spero di continuare così. Avevo perso gli stimoli dopo l’ultimo anno alla Vis, ora sto bene e ho voglia di giocare a calcio con questo gruppo, che con il tempo si sta fortificando”.