La Recanatese blocca la capolista

196

SERIE D – Segnali di ripresa per la Recanatese che é riuscita a fermare la capolista Samb.

I rossoblú vedono assottigliarsi, si fa per dire, il vantaggio sulla seconda in classifica, il Fano, a sette lunghezze. La Recanatese con il punto conquistato oggi si trova in classifica a quota sedici, insieme ad altre quattro squadre: Fermana, Agnonese, Castelfidardo e Campobasso. Un punto dal valore inestimabile che conferma il cuore, carattere e pragmaticitá diquesta squadra. 

Con il pareggio conquistato oggi, viene così  interrotta una tradizione negativa che finora aveva visto i giallorossi sempre soccombere a San Benedetto del Tronto. La Recanatese si rende pericolosa al 4 con Gallo la cui conclusione viene parata a terra da Pegorin. Al 12 Garcia vince un contrasto a metá campo, la palla arriva all’ottimo Mariani che avanza e prova a sorprendere Pegorin dalla lunga distanza ma il pallone termina al lato. L’iniziativa resta nelle mani della Recanatese che al 15 si rende pericolosa con un tiro-cross del solito Mariani che sinisce al lato di pochissimo. Al 23 Conson sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina manca il bersaglio da ottima posizione. Al 35 sono i sostenitori della Recanatese a mettersi la mani tra i capelli per un’occasione sfumata. Agostinelli mette sul secondo palo una palla d’oro per Miani che non arriva per poco alla deviazione. Nella ripresa la Samb spinge sull’acceleratore ed al 32 passa con Di Sabatino che di testa sfrutta a dovere un bell’assist di Palumbo e Verdicchio é battuto. Dopo qualche minuto i padroni di casa potrebbero mettere una seria ipoteca sulla vittoria ma Verdicchio neutralizza un calcio di rigore calciatoda Barone. Il giocatore della Samb calcia centrale, Verdicchio si tuffa sulla sua sinistra ma con il palmo della mano destra respinge la traiettoria. Al 40 un grande gol di Mariani ripristina l’equilibrio. Lancio lungo di Patrizi, Miani salta di testa e sfiora la palla che finisce a Mariani, bello stop di petto e gran bolide dal limite dell’area che si va ad infilare a fil di palo alla sinistra di Pegorin. A tempo scaduto Sorrentino entra in area, in dribbling evita Cianni e spara in porta dove ancora una volta Verdicchio risponde presente e respinge con i piedi.

SAMBENEDETTESE: Pegorin, Montesi, Flavioni, Barone, Salvatori (35’st Prandelli), Conson, Titone (46’st Bonvissuto), Sabatino, Sorrentino, Palumbo, Pezzotti.  Allenatore: O.Palladini

RECANATESE: Verdicchio, Gleboki, Shongo, Falco, Cianni, Patrizi, Gallo, Mariani, Miani (43’st Posillipo), Garcia (49’st Brugiapaglia), Agostinelli (24’st Latini). Allenatore: A.Mecomonaco

ARBITRO ED ASSISTENTI: Davide Moro (Schio); Giovanni Mittica (Bari), Dario Gregorio (Bari)

MARCATORI: 32’st Di Sabatino, 40’st Mariani

AMMONIZIONI: Gleboki, Salvatori, Patrizi e Mariani

ESPULSIONI: Mariani

CORNER: 10-3

MINUTI DI RECUPERO:1’p.t.-6’s.t.