L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

martedì, 16 luglio 2019

Maltempo. Lutto cittadino a Casette D'Ete. Oggi i funerali di Alleri e Santacroce. Ieri la visita di Della Valle

Sono immagini agghiaccianti quelle scattate in giro, tra le case e le strade di  Casette d'Ete, uno dei paesi più colpiti dall'eccezionale ondata di maltempo che ha messo in ginocchio tutte le Marche. Case inondate di acqua e fango, arredamenti divorati dall'ira della pioggia, il volto stanco e provato dei residenti del posto. Ma il dramma, quello che nessuno potrà mai dimenticare, è la morte della giovane ventenne Valentina Alleri (foto sotto) e del patrigno Giuseppe Santacroce inghiottiti dal fiume Ete morto mentre stavano andando al lavoro. L'unica supestite, la mamma di Valentina, salvata grazie all'aiuto di un residente del posto che, tuffandosi in acqua è riuscita a salvarla. Per oggil, il sindaco di Sant’Elpidio a Mare Alessandro Mezzanotte, ha porclamato il lutto cittadino. I funerali si terranno venerdì 4 marzo (alle ore 14.30 di Valentina nella chiesa del SS. Redentore di Casette d'Ete ed alle ore 15.30 a Ceglie Messapica – Brindisi - di Giuseppe).

Ieri la visita dell'imprenditore Diego Della Valle giunto nel suo paese insieme al fratello Andrea. "Cercherò di fare il massimo per aiutare il paese", ha detto. Paese che ospita la scuola di Della Valle dove in questi giorni si sono tenute le riunioni della Sala di protezione civile.  "Abbiamo parlato con il prefetto - ha continuato Della Valle - con il presidente della Regione e la Protezione civile, per capire cosa possiamo fare. Tutta la mia famiglia è vicina a gli abitanti di Casette d'Ete".

Intanto su facebook il dolore degli amici di Valentina. "Ecco la notizia che non avremmo mai voluto sapere", "Sempre qui nei nostri cuori".  Le immagini della tragedia. (FOTO GERMANO PAOLONI). 

Ritrovamento cadavere Alleri

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ritrovamento del cadavere di Valentina Alleri

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Case Casette D'Ete

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Case Casette D'Ete

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Case a Casette D'Ete

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ritrovamento cadavere Santacroce

Ritrovamento cadavere Santacroce

Il 2 marzo una donna, Maria Corradetti, di 85 anni è stata ritrovata morta in un fosso a Venarotta, provincia Ascoli Piceno.Ll'anziana era uscita di casa per andare a messa, ma non è più rientrata. E' probabile che abbia perso l'orientamento a causa dell'oscurità, del vento e della pioggia, cadendo nel torrente, dove è stata ritrovata dai vigili del fuoco, dopo che i familiari avevano dato l'allarme.  

 

 

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.