L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

martedì, 12 novembre 2019

Regione Marche. Approvata proposta legge Suam. Ortenzi:"Semplificazione e lotta alla criminalità"

Via libera da parte della Commissione affari istituzionali, presieduta da Rosalba Ortenzi (Pd), per la proposta di legge sull’istituzione della Suam (Stazione unica appaltante della Regione Marche). Sulla base decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del giugno 2011 ed in attuazione della legge inerente il “Piano straordinario contro le mafie”, è stato avviato un nuovo percorso sulla trasparenza in materia di appalti pubblici, in modo da fornire maggiore concretezza all’attività di prevenzione e contrasto alla corruzione ed ai tentativi di condizionamento della stessa criminalità mafiosa.

Altro obiettivo che s’intende raggiungere attraverso la Suam, quello di rendere più celeri le procedure burocratiche, con un’azione più snella e tempestiva in grado di concretizzare una riduzione della spesa pubblica necessaria per gestire le stesse procedure d’appalto, sia nell’ambito dell’amministrazione regionale, che in quello degli enti locali.

“Concentrando in un’unica struttura adempimenti che normalmente vengono curati da una pluralità di stazioni appaltanti – sottolinea la Ortenzi - si otterrà una reale ottimizzazione delle risorse, con facilitazioni soprattutto per gli enti locali di piccole dimensioni, molto spesso chiamati a confrontarsi con la complessità delle procedure di gara”.

“Resta inteso – aggiunge – che l’aspetto primario è quello di meglio focalizzare l’attività di prevenzione delle infiltrazioni criminali negli appalti mafiosi”.

La proposta di legge (relatori Ortenzi del Pd e Marangoni di Popolo e territorio – Libertà e autonomia) approvata in Commissione, definisce i compiti della Suam regionale e gli elementi essenziali del suo ambito operativo.

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.