L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

lunedì, 15 luglio 2019

Truffa al servizio sanitario. Sequestrati anche nelle Marche beni per 470 mila euro

Ulteriori sviluppi dell'indagine diretta dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Foggia, che il 7 giugno scorso aveva portato all'arresto di 10 persone per gare di appalto "pilotate" che avevano causato un danno erariale al SSN per circa 1,5 milioni di euro. Le indagini hanno permesso di sequestrare beni mobili, immobili e conti correnti per un totale di 470 mila Euro a tre funzionari della Asl di Foggia e a tre imprenditori, . I Carabinieri del N.A.S. di Bari hanno dimostrato che tali beni costituivano profitto dei reati di corruzione e truffa ai danni dello Stato. I risultati degli accertamenti patrimoniali hanno consentito di emettere 6 decreti di sequestro preventivo nei confronti degli indagati. L'operazione è stata eseguita in diverse città pugliesi, marchigiane e romagnole, dove i Carabinieri del NAS, con la collaborazione dell'Arma Territoriale, hanno sequestrato somme depositate su conti correnti, nonché 2 appartamenti, un garage e 2 autovetture di notevole valore.

 

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.