L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

giovedì, 18 luglio 2019

Marinelli/commercio: “Non concedere aperture ai negozi è follia pura"

Erminio Marinelli, portavoce del Centrodestra in Regione ha presentato un'interrogazione alla Giunta Regionale “in difesa degli otto Comuni ai quali non è stata concessa l'apertura festiva straordinaria degli esercizi commerciali, fra i quali Civitanova Marche, e quindi a sostegno della battaglia che su questo fronte è stata intrapresa dall'assessore Mauro Canale”. “Una scelta quella della Regione di non concedere deroghe – dichiara Marinelli -, che in periodo di crisi penalizza ulteriormente le attività produttive”. Marinelli chiede di sapere i motivi del divieto “dato che non sono contenuti nel provvedimento amministrativo della Regione e dato che Testo Unico in materia di commercio prevede ventisei deroghe alle aperture domenicali e festive più due aggiuntive”. *La Regione appunto ha concesso le due aperture aggiuntive a 33 Comuni ma le ha negate a Grottammare, Fermo, Pedaso, S.Elpidio a Mare, Civitanova Marche, Corridonia, Recanati, Gabicce Mare. “Una iniziativa incomprensibile – secondo Marinelli -, in particolare in un Comune come Civitanova che aveva chiesto la deroga per il 14 e 21 agosto, giorni della festa del patrono San Marone e occasioni nelle quali la città deve offrire ospitalità ai turisti e quindi servizi come l'apertura dei negozi”.* “Sembra di essere nel Medioevo – ribadisce Marinelli -. Come sempre milioni di chiacchiere e di propaganda per scegliere quale sia il testimonial turistico più 'caro' a Spacca e poi a Ferragosto si fa un decreto per imporre la chiusura ai negozi nelle zone balneari. *Pazzia allo stato puro. Chiediamoci se una cosa del genere fosse successa nella vicina Rimini cosa sarebbe accaduto.* Se siamo i primi nemici di noi stessi, non lamentiamoci più della crisi e non parliamo più di promozione turistica”. In conclusione della sua interrogazione Marinelli ribadisce anche la necessità di riformare queste norme “assurde” del Testo unico sul Commercio e chiede alla giunta “quali iniziative ha intrapreso a seguito del tavolo di confronto che si è tenuto il 9 febbraio scorso tra la Regione Marche, le associazioni di categoria e l'ANCI”.

Pellegrinaggio

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.