L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

domenica, 21 luglio 2019

Idv Marche attacca Marinelli: "Parla di collaborazione?Il consigliere dovrebbe impegnarsi un po' di più e seriamente"

"Collaborazione. Di questo parla Marinelli, consigliere regionale, portavoce del gruppo PDL, giusto - scrivono Favia, Giorgi e Eusebi, rispettivamente coordinatore regionale , viace Presidnete assemblea marche e capogruppo regionale Idv Marinelli e i suoi colleghi dovrebbero collaborare seriamente, con maggiore incisività' per il bene della nostra Regione, prendendosi la responsabilita' di dialogare con i loro rappresentanti regionali parlamentari affinche' tutte le nefaste trovate dei loro colleghi al Governo non ricadano in maniera pesante e negativa sulla nostra Regione, come invece sta accadendo. Il Presidente Spacca e i parlamentari marchigiani del centro sinistra stanno portando con forza all'attenzione del Governo le drammatiche urgenze derivate dal maltempo che ci ha colpito, alle quali, secondo i colleghi di partito di Marinelli, dovremmo reagire trovando nelle tasche dei cittadini, secondo quanto previsto dalla oramai famosamente nota "tassa sulla disgrazie", inserita nel millepropoghe, le risorse per aiutare Comuni, agricoltori, imprese e privati cittadini, che hanno subito danni. Per non parlare poi del voto contrario dei parlamentari marchigiani della pdl sull ' istituzione dell 'Election Day, chiesto a gran forza dall' IDV, da Spacca e da migliaia di cittadini, che, grazie anche all' IDV, hanno sottoscritto la petizione di Spacca. Dovrebbe impegnarsi Marinelli a creare, per il bene delle Marche e dei marchigiani, una filiera istituzionale, per rispondere alle esigenze dei cittadini e non a quelle della politica. Ricordiamo a Marinelli che in quest'anno di governo regionale ci siamo trovati ad agire in una situazione economica tragica, conseguenza dei tagli orizzontali ( senza valutazione di merito) perpetrati dal Governo Berlusconi ad inizio legislatura e nonostante cio' molto e' stato fatto e basti pensare ai risultati conseguiti dal sistema sanitario regionale che si trova oggi, per qualita' del servizio e controllo della spesa, al vertice della sanita' nazionale. Per quanto riguarda il CUP, oramai a regime, e' una risposta efficace per ridurre le liste di attesa e azzerare certa speculazione sulla salute: sarebbe bene che un rappresentante regionale come lui, invece di fare demagogia, contribuisse a creare una cultura della mobilità sanitaria infraregionale. Collaborazione. Si, Marinelli dovrebbe impegnarsi un po' di piu' e seriamente....di maghi, false buste e inesistenti notai i cittadini non hanno bisogno".

Pellegrinaggio

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.