L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

giovedì, 18 luglio 2019

Immigrati. I Vescovi delle Marche insieme alla Regione per accogliere i profughi

Si è detta disponibilite a collaborare per l'accoglienza dei profughi con le istituzioni della Regione Marche", la Conferenza Episcopale Marchigiana che si è tenuta oggi a Loreto. "I presuli -  si legge in una nota della diocesi di Macerata - hanno approfondito diversi temi  all'ordine del giorno a partire dalle questioni affrontate dal Consiglio Episcopale Permanente nella sessione di marzo. In sintonia con quanto gia' dichiarato dalla Presidenza della Cei, i vescovi marchigiani esprimono attenzione per il fenomeno migratorio che sta interessando il territorio italiano a seguito dei conflitti in corso in alcuni Paesi del Nord Africa e ribadiscono la disponibilita' a collaborare per l'accoglienza dei profughi con le istituzioni della Regione Marche secondo le disponibilita' e con modalita' ben definite. I vescovi hanno affidato alla Delegazione Regionale della Caritas il compito di coordinare, dal punto di vista ecclesiale, eventuali progetti di accoglienza. Nel corso dell'incontro e' continuato il lavoro per la revisione del Regolamento della C.E.M. e sono state date informazione circa la presenza di sacerdoti stranieri che prestano servizio nelle Diocesi delle Marche. Ad oggi il 10% degli dei sacerdoti che operano nella Regione provengono da altre nazioni. Sono state inoltre presentate varie iniziative che riguardano la pastorale giovani, soprattutto in vista della partecipazione dei giovani marchigiani all'Incontro Mondiale di agosto. Si sono gia' iscritti oltre 2.500 giovani della nostra Regione e molti altri si aggiungeranno nei prossimi mesi in vista del grande evento in programma a Madrid dal 16 al 21 agosto 2011. Una particolare attenzione - conclude la nota - e' stata posta all'approssimarsi del grande appuntamento del Congresso Eucaristico Nazionale, in programma a settembre dal 3 all'11, a cui partecipera' il Santo Padre, Benedetto XVI. La Metropolia di Ancona-Osimo assieme alle altre diocesi marchigiane stanno pertanto intensificando il loro impegno per una adeguata formazione spirituale e una significativa partecipazione ai numerosi appuntamenti previsti dall'articolato programma reso pubblico nelle ultime settimane".

 

Pellegrinaggio

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.