L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

giovedì, 18 luglio 2019

Botti di Capodanno, grave 19enne nel fermano

Anche quest'anno, sono diverse le persone rimaste ferite o ustionate nelle Marche a seguito dello scoppio di petardi durante i festeggiamenti di Capodanno. Il piu' grave e' un 19enne di Fermo, O.E., che ha riportato una brutta lesione alla mano destra ed e' stato sottoposto ad un intervento chirurgico.

 

Altri feriti ad Ascoli, V.S., 52 anni, è stato medicato in ospedale per un’ustione al collo.

Notte di S. Silvestro tranquilla nel capoluogo dorico. Il personale delle Volanti della Questura di Ancona ha pattugliato, come di consueto, la citta’ durante i festeggiamenti a cavallo del capodanno senza rilevare la commissione di reati. Anche il bilancio dei feriti da “botti” e’ più che positivo. In totale, in tutta la provincia anconetana capoluogo compreso, al momento si sono registrati solo 6 interventi di pronto soccorso riguardanti altrettante persone che hanno dovuto ricorrere alle cure ospedaliere per traumi non gravi.

Ancona – Presso l’ospedale salesi sono stati medicati due minorenni per ferite al volto da scoppio di petardo, subito dimessi.

Chiaravalle – Presso l’ospedale sono stati medicati due feriti, entrambi residenti nel chiaravallese, per scoppio di petardo; un minorenne, per ferita ad un occhio ed un 27enne per ferita alla mano destra

Senigallia – Presso l’ospedale e’ stata medicata una minorenne per ferita al collo da scoppio di petardo, subito dimessa.

Fabriano – Presso l’ospedale e’ stato medicato un fabrianese di 44 anni per ferita alla mano destra

Pellegrinaggio

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.