L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

lunedì, 21 ottobre 2019

Regione Marche, approvata legge antispreco sui farmaci

Il consiglio regionale delle Marche approva ad unanimità una legge, composta di 7 articoli, che stabilisce che vanno promosse tutte le iniziative per recuperare e riutilizzare le confezioni di medicinali in corso di validità, ancora integre e correttamente conservate. “La legge si richiama ai principi di solidarietà sociale e gestione oculata delle risorse pubbliche”, dichiara il presidente della commissione sanità e relatore della legge Francesco Comi. La spesa farmaceutica è una componente sempre più importante della spesa sanitaria. Lo scenario socio demografico marchigiano con il crescente invecchiamento della popolazione e con un'incidenza dei tumori che aumenta progressivamente con l'età, determina un vertiginoso e costante aumento della spesa farmaceutica.

“Troppi sono i medicinali sprecati e che rimangono inutilizzati a domicilio. Ciò avviene sempre più spesso quando è necessario variare una terapia già prescritta, perché inefficace, perché produce effetti collaterali o semplicemente per il decesso del paziente. Questa legge eviterà, con il concorso dei cittadini, che dovremo adeguatamente informare, lo spreco di risorse pubbliche e private, l'inutilizzo di medicinali validi in confezioni integre e non ancora scaduti”, conclude Francesco Comi.

La giunta regionale d'intesa con la commissione sanità, dovrà predisporre uno specifico regolamento che definisca le modalità per il recupero, la donazione ed il riutilizzo dei medicinali, le caratteristiche delle confezioni di medicinali, le condizioni e gli ambiti per il riutilizzo degli stessi, le verifiche obbligatorie dopo la presa in carico, le modalità per la registrazione e per la custodia promuovendo anche specifiche campagne informative.

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.