L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

giovedì, 24 ottobre 2019

La Boldrini emoziona le Marche: "Orgoglio e gioia"

Boldrini insieme a CaranciniTanti messaggi di auguri per la Presidente della Camera.

"Un moto di orgoglio e di gioia per l'elezione della marchigiana Laura Boldrini a presidente della Camera". Parole del presidente della Regione Marche, Gian Mario Spacca. "Sono convinto - dice Spacca - di interpretare i sentimenti di tutta la comunità regionale. Il profilo umano e l'esperienza di vita di Laura Boldrini riempiono di dignità la elevata carica istituzionale cui è stata chiamata. Il suo impegno decennale a fianco degli ultimi, l'elevata professionalità che l'ha portata ai più alti ruoli di responsabilità in seno all'Alto Commissariato Onu per i Rifugiati, l'umanità con cui ha interpretato ogni incarico che ha ricoperto negli anni, offrono riferimenti, garanzia e sicurezza alla comunità nazionale. Laura Boldrini ha portato la sua esperienza nel mondo, senza mai dimenticare le proprie radici nelle Marche, alle quali resta ancora molto legata. Esprimo anche a nome della Giunta regionale le più sentite congratulazioni per questa nuova, impegnativa 'sfida'".

Il sindaco di San Severino Marche, Cesare Martini, nella sua veste anche di presidente dell’Anci Marche, l’associazione che riunisce i Comuni, ha inviato un messaggio di auguri al neo eletto presidente della Camera dei Deputati, la marchigiana Laura Boldrini. “E' un grandissimo onore per la comunità marchigiana tutta festeggiare la Sua elezione in un momento così difficile per il nostro Paese – ha scritto Martini alla Boldrini, sottolineando - Le aspettative che i cittadini ripongono in un cambiamento generale e nel rinnovo delle istituzioni stavolta non sono state deluse. Mi onoro di inviarle le mie più sincere congratulazioni – ha poi concluso Martini quale vertice dell’Anci - anche a nome di tutti i colleghi sindaci delle Marche”.

"Provo un'emozione immensa. L'elezione di Laura Boldrini alla presidenza della Camera dei Deputati ha un significato quasi palingenetico per le istituzioni del nostro Paese. L'impegno e il coraggio di Laura Boldrini - ha detto il commissario straordinario della Provincia di Ancona Patrizia Casagrande - nell'ambito della difficile battaglia per la difesa dei diritti umani, la tutela dei più deboli e il rispetto di valori universali come giustizia, solidarietà e democrazia iscritti nella nostra Costituzione, sono il simbolo del nuovo corso che l'Italia dovrà imboccare per uscire dalla crisi, non solo economica, ma anche etica e morale che ha prodotto sentimenti di sfiducia e rassegnazione in larghi strati della popolazione. A Laura, donna marchigiana e al contempo cittadina del mondo, formulo i migliori auguri e l'auspicio di averla ospite quanto prima nella nostra provincia nella sua nuova veste istituzionale".

Le più fervide e sincere congratulazioni alla maceratese Laura Boldrini, neoeletta presidente della Camera dei Deputati, unite agli auguri di buon lavoro, giungono da Antonio Pettinari, presidente della Provincia di Macerata. “Sono sicuro - scrive Pettinari nel telegramma di felicitazioni - che in questo autorevole ruolo, che dà lustro e prestigio a tutto il territorio, lei saprà interpretare al meglio le complesse problematiche, alcune delle quali abbiamo avuto modo di affrontare di persona nel recente incontro in Provincia, così importanti per lo sviluppo e la crescita non solo della comunità maceratese ma di tutto il Paese. Argomenti - conclude - che confido di poter approfondire nell’occasione di una sua prossima visita a Macerata”. Pettinari aveva ricevuto Laura Boldrini, candidata Sel, accompagnata dai consiglieri provinciali Esildo Candria e Francesco Acquaroli, proprio in campagna elettorale, trattando diverse tematiche fra cui il lavoro, l’occupazione e la solidarietà.

“Come sindaco di Macerata saluto con grande piacere l’elezione della marchigiana e maceratese Laura Boldrini alla presidenza della Camera dei Deputati e le auguro un lavoro proficuo nell’importante carica istituzionale della Repubblica”. Così Romano Carancini ha commentato stamattina l’elezione di Laura Boldrini, aggiungendo espressioni di stima e considerazione per la sua persona e per ciò che essa “rappresenta nella storia internazionale, grazie all’impegno e all’attività per i rifugiati svolte presso l'Alto Commissariato per i Rifugiati (Unhcr) per l'Europa Meridionale e le agenzie Onu, per le quali ha svolto importanti missioni nei luoghi di crisi in tutto il mondo”. In un telegramma di congratulazioni inviato stamattina alla neo presidente della Camera, il sindaco sottolinea “che questo prestigioso incarico, oltre a costituire un importante e autorevole riconoscimento per le tue ben note capacità e competenze, costituisce motivo di orgoglio e soddisfazione per tutto il territorio marchigiano”. Proprio qualche settimana fa Laura Boldrini aveva fatto visita in Comune al sindaco Carancini instaurando così con la nostra città e con il primo cittadino un rapporto cordiale di amicizia e collaborazione. “Mi auguro - conclude Carancini - di averla presto ancora ospite nella nostra città, magari in occasione della prossima stagione lirica allo Sferisterio”.

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.