L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

lunedì, 14 ottobre 2019

Spinta all'economia, arriva Marche Endurance Lifestyle

ANCONA - Prenderà il via giovedì mattina alle 11.30

con l'inaugurazione del Villaggio Internazionale sul lungomare di Marcelli di Numana nello splendido scenario della Riviera del Conero. Fra gli ospiti più attesi, sulla scorta di un rapporto con gli Emirati Arabi Uniti che di giorno in giorno cresce e si sviluppa, generando opportunità di alto livello, c'è senza ombra di dubbio il ministro dell'Economia degli Emirati Arabi Uniti, Sultan bin Saeed Al Mansouri, che proprio nei giorni scorsi ha confermato la propria presenza con una lettera ufficiale al presidente della Regione Marche, Gian Mario Spacca. "Sarò a Numana per la seconda edizione di Marche Endurance Lifestyle - ha scritto Al Mansouri - e sono fermamente convinto che sono eventi come questo a permetterci di mantenere alto il livello delle relazioni economiche fra Italia ed Emirati Arabi Uniti".

E' stato stimato in oltre 5milioni di euro il giro d'affari stimolato dal Marche Endurance Lifestyle lo scorso anno sul nostro territorio. La bellezza del paesaggio marchigiano, la partecipazione, il calore e l'accoglienza della nostra comunità, che per la prima volta vedeva una gara di endurance equestre, sono stati gli aspetti fondamentali che hanno influenzato anche la parte economica della manifestazione. Gli incontri effettuati tra le imprese locali ed emiratine sono stati oltre 300: turismo, moda, energia (soprattutto l'immagazzinamento) e, a sorpresa, la sanità anche per i modelli di assistenza sociosanitaria e la farmaceutica, i settori da cui sono emersi maggiori spunti. Nei mesi seguenti all'iniziativa è proseguita la verifica dei contatti per circa 150 aziende regionali con approfondimenti circa le possibilità definizione di rapporti economici per 45 aziende. Il Kalifa Fund che sostiene lo start up delle piccole e medie imprese degli EAU, lo scorso anno ha mostrato grande interesse per alcuni settori economici regionali, quali l'agricoltura e l'agribusiness, il food and beverages, l'information technology, i servizi per il turismo, le tecnologie per le energie rinnovabili e la green economy, i servizi per la salute, la salute ambientale e la sicurezza. Il Fondo emiratino ha programmato lo sviluppo di contatti con le aziende regionali finalizzato alla realizzazione di Joint Ventures con aziende EAU, con lo scopo di sviluppare nuove opportunità nei mercati del medio oriente, altrimenti difficilmente raggiungibili dalle aziende regionali.

CONERO ENDURANCE CUP L'ambito sportivo di Marche Endurance Lifestyle 2013 farà riferimento alle gare della Conero Endurance Cup, una CEI2* e il Campionato italiano 7 anni sulla distanza dei 120 chilometri e una CEI1* di 90 chilometri, in programma sabato 15 giugno con partenza, arrivo e passaggi intermedi al Villaggio internazionale di Marcelli. Le iscrizioni hanno raggiunto la ragguardevole quota di 120 binomi, che in rappresentanza di 10 nazioni e 4 continenti si sfideranno lungo un percorso realizzato nelle campagne e che dalla foce de Musone salgono fino alle pendici del monte Conero. In gara cavalieri di valore mondiale, a cominciare da Sheikh Hamdan bin Mohammed Al Maktoum, principe ereditario di Dubai e secondo classificato lo scorso anno sui 160 chilometri alle spalle del padre Sheikh Mhammed bin Rashid Al Maktoum, e dal marocchino Hmad Bahman, secondo un anno fa sui 90 chilometri. Di prim'ordine il lotto di italiani, guidato da Emanuele Fondi (vincitore del titolo tricolore 2012 e della gara della Conero Endurance Cup sui 120 chilometri), Marco Sardo (primo nel ranking mondiale FEI) e Angela Origgi (campionessa del mondo a squadre 2005). Assieme a loro, grandi nomi del panorama nazionale e l'amazzone marchigiana Carolina Tavassoli Asli, tesserata per Italia Endurance e protagonista nel Campionato mondiale young riders 2011.

UAE DAYS NELLE MARCHE Le iniziative legate al business e all'economia di Marche Endurance Lifestyle si svilupperanno sul solido asse costruito negli anni con gli Emirati Arabi Uniti. Il primo atto sarà rappresentato dal Bilateral Workshop Italy-UAE "Investment and strategic partnership", in programma venerdì 14 giugno alle 9.30 all'auditorium della Mole Vanvitelliana di Ancona, al quale parteciperanno le delegazioni ufficiali del ministero dello Sviluppo Economico, del ministero dell'Economia degli Emirati Arabi Uniti, della Regione Marche, dell'Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane-Ice, della Camera di Commercio italiana negli Emirati Arabi Uniti, del Khalifa Fund e dell'Emirates Business Women Council. Il momento di sintesi sarà il Business forum Italy-UAE "Investment and strategic partnership" di venerdì 14 giugno alle 17 all'auditorium della Mole Vanvitelliana di Ancona. A confrontare le proprio esperienze, gettando le basi per un ulteriore sviluppo delle relazioni economiche, saranno Sultan bin Saeed Al Mansouri (ministro dell'Economia degli Emirati Arabi Uniti), Flavio Zanonato (ministro dello Sviluppo Economico), Lapo Pistelli (vice ministro degli Affari esteri), Gian Mario Spacca (presidente della Regione Marche), Riccardo Monti (presidente dell'Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane-Ice), Mohammed H. Al Qamzi (Ceo Zonescorp) e Mohammed Abdul Rahim Al Fahim (Ceo Paris Gallery Group). Altrettanto ricco di prospettive sarà anche il panel di visite aziendali che il 12 e 13 giugno vedrà impegnati manager e responsabili di 12 società emiratine selezionate dal Khalifa Fund in oltre 30 visite in aziende nei distretti industriali delle Marche e delle regioni limitrofe per verificare la possibilità di sviluppare strategie d'impresa. Un'occasione di confronto e dialogo dai grandi contenuti sociali sarà invece il Convegno "Voci di donne arabe", previsto per sabato 15 giugno alle 10 al teatro Cortesi di Sirolo, dove esponenti di punta del mondo femminile di Italia ed Emirati Arabi Uniti si confronteranno su: "Un momento d'incontro imprenditoriale e culturale al femminile". A condividere le proprie esperienze saranno la senatrice Stefania Giannini, Mirella Ferlazzo (presidente del Tavolo per la internazionalizzazione delle imprese femminili del Ministero dello Sviluppo economico), Sara Giannini (assessore regionale all'Industria e all'Artigianato), Paola Giorgi (assessore regionale alle Pari opportunità), Alessandra Priante (esperta culturale per i Paesi del Golfo del Ministero per i Beni e le Attivita' Culturali), Fatima Obeid Al Jaber (Chairman Emirates Business Women Council), Thuraya Al Awadi (manager e imprenditrice), Sultana Othman (psicologa e ricercatrice) e Reed Al Shuryani Al Dhaheri (Board member Emirates Business Women Council).

VILLAGGIO INTERNAZIONALE Marche Endurance Lifestyle avrà il proprio quartier generale al Villaggio internazionale realizzato a Marcelli di Numana, in uno degli angoli più suggestivi della Riviera e del Parco del Conero, dove è atteso il pubblico delle grandi occasioni sulla scia del successo dello scorso anno con 100.000 spettatori e un valore dell'evento pari a 5 milioni di euro. Qui giovedì mattina verrà inaugurata una vera e propria cittadella che ospiterà cavalli e cavalieri della Conero Endurance Cup, spettatori, addetti ai lavori e turisti, attesi ancora una volta da quattro giorni indimenticabili. Non potrebbe essere altrimenti anche in termini di numeri, visto che le strutture ricettive della Riviera del Conero si avviano a un esaltante "sold out". Nel grande spazio alla foce del Musone, al quale si accederà con ingresso gratuito, sono state realizzate le scuderie, l'arena della Conero Endurance Cup, il "mini maneggio" di Pony & Bimbi e una lounge a disposizione del pubblico che dalle 19 alle 23 di venerdì, sabato e domenica proporrà anche il simpatico appuntamento del "Seven Eleven", aperitivo e after dinner impreziosito dalla musica di "Mark Zitti e i fratelli Coltelli".

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.