L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

giovedì, 21 novembre 2019

Presentato il corso di formazione promosso dalla P.O. in favore di donne in difficoltà

Formare e avviare all'occupazione nel settore turistico donne in gravi condizioni di disagio. E' questo l'obiettivo del corso propedeutico ideato dalla commissione regionale pari opportunità e presentato questa mattina (27 aprile) a Palazzo delle Marche . Dopo gli incoraggianti risultati ottenuti con la prima edizione del 2008, la commissione, in collaborazione con l'Assemblea legislativa e l'assessorato regionale alle pari opportunità, ripropone l'attivazione di corsi gratuiti per la qualifica di “collaboratrici di cucina e servizi di accoglienza e conduzione ai piani alberghieri”. “Un'iniziativa lodevole, intelligente ed efficace”, secondo il presidente Vittoriano Solazzi, non solo perché rivolta a una categoria fragile,

ma anche perché indirizzata al turismo, “un settore strategico, con spazi di crescita importanti per uscire dalla crisi”. Il progetto, come ha spiegato la presidente della commissione regionale p.o. Adriana Celestini, è il frutto di un lavoro di rete tra varie realtà e ha l'obiettivo “di aiutare concretamente figure socialmente deboli, spesso le più dimenticate”. ll bando prevede 125 allieve, 25 in ogni provincia, e si rivolge a donne inoccupate con difficoltà di inserimento lavorativo che abbiano compiuto 35 anni. Il corso, della durata complessiva di 100 ore (40 ore di lezione e 60 di stage), è accessibile anche a cittadine straniere, a condizione che siano in regola con il permesso di soggiorno e che conoscano la lingua italiana. Per l'assessore regionale alle pari opportunità e al turismo Serenella Moroder il corso “sarà una bellissima esperienza che coinvolgerà donne scomparse dai dati sullo stato lavorativo e le farà sentire partecipi e protagoniste di una comunità”. Le lezioni teoriche e pratiche si svolgeranno negli istituti alberghieri di Pesaro, Loreto, Cingoli, San Benedetto del Tronto e Porto Sant'Elpidio che metteranno a disposizione laboratori e personale docente. Un ruolo significativo sarà svolto anche dai comitati imprenditoria femminile delle Camere di commercio di ciascuna provincia, che si occuperanno dei tirocini nelle strutture turistiche. E per agevolare ancora di più la partecipazione, sono stati previsti anche servizi di assistenza ai bambini delle corsiste negli orari di lezione. Al termine della presentazione è stato firmato un protocollo di intesa tra il Consiglio regionale, la commissione pari opportunità e il comitato regionale dell'imprenditoria femminile di Unioncamere, rappresentato dalla coordinatrice Roberta Crescentini.

 

 

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.