L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

sabato, 16 novembre 2019

Coldiretti Marche, il 31 gennaio click day per l'assunzione di extracomunitari

Scatta il 31 gennaio il primo click day per l'assunzione di cittadini extracomunitari non stagionali. Ad annunciarlo è la Coldiretti Marche. L'appuntamento di lunedì riservato ai cittadini provenienti da Paesi che hanno sottoscritto specifici accordi di cooperazione in materia migratoria (Egitto, Albania, Marocco, Moldavia, Tunisia, Filippine e Sri Lanka). Nei giorni 2 e 3 febbraio, invece, si inoltreranno le domande per i lavoratori di altri paesi. Previste nel decreto anche delle quote (4.000 in tutto a livello nazionale) per la conversione dei permessi stagionali in permessi di soggiorno per lavoro subordinato non stagionale. Secondo i dati di Coldiretti Marche i lavoratori agricoli extracomunitari già impiegati nella nostra regione sono circa 2.900. Di questi, 2.400 sono stagionali o assunti a tempo determinato (il 18 per cento del totale dei lavoratori stagionali o a tempo determinato in agricoltura) e 500 assunti a tempo indeterminato (il 13 per cento del totale). I settori dove l'utilizzo di lavoratori extracomunitari è maggiore sono l'ortofrutta, la zootecnia, il vino e l'olio, il florovivaismo. Coldiretti raccomanda di presentare tempestivamente le richieste, poiché le stesse verranno valutate in base all'ordine d'arrivo. Le domande dovranno essere presentate via internet attraverso il sito del ministero dell'Interno (www.interno.it) a partire dalle ore 8 del mattino. Gli uffici Coldiretti per fornire informazioni e assistenza alle imprese interessate.

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.