L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

domenica, 20 ottobre 2019

Marche, una tassa sulle prostitute

ANCONA  - Una tassa regionale a carico delle prostitute.

E' la proposta firmata dal consigliere regionale di FdI Roberto Zaffini, che domani presenterà un emendamento alla Finanziaria 2015 della Regione Marche.

Zaffini chiede che venga istituito un Registro regionale obbligatorio degli "esercenti attività di prostituzione e il pagamento di una tassa fissa per l’iscrizione e di una tassazione sulla base di un’aliquota del 23 % sui proventi".

L'introito annuo stimato per le Marche "si aggirerebbe intorno ai 60-70 milioni di euro che potrebbero essere destinati a un fondo per interventi a sostegno di disoccupati, famiglie in difficoltà, ecc".

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.