L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

domenica, 17 novembre 2019

Un volto marchigiano per la campagna dell'Airc

MARCHE - Un volto marchigiano per la campagna nazionale dell’Airc (Associazione italiana per la ricerca sul cancro).

La scelta è caduta su Chiara Poduti di Matelica, da diverso tempo impegnata in una cooperativa di servizi sociali e da sette anni volontaria dell’Airc, dopo un’esperienza di malattia vissuta in famiglia. “La nostra soddisfazione – sottolinea Meri Marziali, Presidente della Commissione regionale pari opportunità – è certamente riposta nel fatto che sia stata scelta una marchigiana per una campagna così importante sul fronte dell’informazione e della ricerca, tema centrale della nostra attività futura. Tra le linee programmatiche della Commissione, infatti, figurano al primo posto proprio le iniziative legate alla salute ed alla prevenzione per le donne e per tutti i cittadini”. Già nell’intervento subito dopo la sua elezione, la Marziali aveva parlato di un “percorso impegnativo, appassionato e condiviso, con particolare attenzione alle politiche sociali e sanitarie, al lavoro, alla formazione ed alla democrazia partecipata”.

Rivolgendosi alle istituzioni, la Presidente lancia un messaggio affinchè “il loro impegno sia significativo e costante proprio nella direzione della tutela della salute e nel sostegno alla ricerca, per rendere meno difficile il cammino di chi deve confrontarsi con la malattia e permettere che il cancro sia sempre più curabile”.

Nelle immagini della campagna nazionale Airc, la Poduti è affiancata da una ricercatrice e da un giovane che è riuscito a vincere la battaglia contro la malattia.

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.