L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

sabato, 20 luglio 2019

Spese facili, assolti Spacca e Comi. In 6 a processo

MARCHE -  Spese facili dei gruppi consiliari delle Marche, il Gup di Ancona Francesco Zagoreo ha assolto l'ex presidente della Regione Marche Gian Mario Spacca dall'accusa di peculato insieme ad altri quattro indagati.

Tra questi l'attuale segretario del Pd Francesco Comi. l'ex vicepresidente dell'Assemblea legislativa Giacomo Bugaro (Fi), l'ex capogruppo di Sel Massimo Binci e l'ex addetto al gruppo Pd in Consiglio regionale Oscar Roberto Ricci.  Il giudice ha assolto con la formula "perchè il fatto non sussiste". 

Non luogo a procedere per 55 imputati. Rinvio a giudizio solo per alcuni capi di imputazione, per altri sei. Tra questi Ottavio Brini, Franco Capponi, Massimo Di Furia, Enzo Marangoni, Cesare Procaccini, Francesco Massi Gentiloni Silveri.

Il processo per l'accusa di peculato inizierà il 6 dicembre.

"Questo lungo ed interminabile processo ha messo a dura a prova me, la mia famiglia, il mio partito. Sono felice - fa sapere Comi -  che tutte le accuse si siano rivelate assolutamente infondate indistintamente nei confronti di tutti gli amministratori del PD Marche".

Pellegrinaggio

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.