L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

mercoledì, 23 ottobre 2019

Terremoto, approvato il decreto: ci sono 15 comuni maceratesi

MARCHE -  E' terminato il Consiglio dei ministri con all'ordine del giorno il decreto sul terremoto che il 24 agosto ha colpito il centro Italia.

Al termine Matteo Renzi ha scritto in un tweet: "Approvato stamattina il decreto legge terremoto. Avevamo promesso. Non vi lasceremo soli. E così faremo. Tutti insieme".  Quindici i comuni maceratesi inseriti: Acquacanina, Bolognola, Castelsantangelo sul Nera, Cessapalombo, Fiastra, Fiordimonte, Gualdo, Penna San Giovanni, Pievebovigliana, Pieve Torina, San Ginesio, Sant’Angelo in Pontano, Sarnano, Ussita, Visso. Esclusi Camerino e Tolentino.

Sarà di 4,5 miliardi l’ammontare totale per la ricostruzione: le stime parlano di 3,5 miliardi per edifici privati e un miliardo per edifici pubblici.

In mattinata, dopo il suo arrivo a Casette d’Ete e alla visita nell’azienda Tod’s, il premier ha viistato le zone colpite dal terremoto. Prima ad Arquata del Tronto, poi ad Accumuli ed infine sarà ad Amatrice.

 

 

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.