L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

giovedì, 18 luglio 2019

Lavoratori danneggiati dal sisma: al via domande per chiedere contributo di 5mila euro

MARCHE - Da lunedì 30 gennaio i lavoratori autonomi e liberi professionisti che hanno cessato l’attività a causa del sisma possono fare domanda per ottenere i 5 mila euro una tantum previsti dalla normativa.

La modulistica per fare le domande sarà scaricabile dal sito della Regione già da lunedì, mentre per la cassa integrazione in deroga l’implementazione sul sistema informativo regionale avverrà mercoledì 1 febbraio. Il provvedimento discende dalla firma della convenzione con il ministero del Lavoro e ministero dell’Economia di oltre 96 milioni di euro senza la quale non era possibile erogare le risorse.

Il ministero del Lavoro ha inviato la convenzione lunedì 23 gennaio, il presidente Ceriscioli l’ha sottoscritta subito e sono stati predisposti i moduli per le domande concordandoli con le altre Regioni. “Con la firma della convenzione tanto attesa – spiega l’assessore Bravi - siamo effettivamente operativi per poter soddisfare le giuste esigenze dei lavoratori danneggiati dagli eventi sismici che hanno colpito le Marche”.

Pellegrinaggio

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.