L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

mercoledì, 20 novembre 2019

"Marea bianca". Risolto il mistero. CNR Ancona: "E' un fenomeno del tutto naturale"

Mucillagine. Proprio così. La “marea bianca” che lo scorso week-end  ha dipinto di bianco spiagge e chilometri di specchi d’acqua lungo tutta la costa adriatica, suscitando la preoccupazione di molti, non ha nulla a che vedere con l’inquinamento (leggi articolo). O almeno è questa la spiegazione fornita dal CNR di Ancona, ente specializzato nelle ricerche scientifiche. “Sono sostanze naturali, per lo più zuccheri, prodotte e sprigionate dalle alghe microscopiche che dal fondo salgono in superficie, in corrispondenza di determinate condizioni marine e climatiche". Il maltempo è infatti l' unico antidoto contro la mucillagine. "Se non ci sono fenomeni atmosferici, come le mareggiate che le disgregano - spiegano dal CNR - si accumolano e creano quello che tutti hanno visto”.

 

Non solo. Questa sorta di sostanza gelatinosa, simile a colla per manifesti non è un fenomeno nuovo, ma si ripresenta ciclicamente. Stavolta, evidentemente, in maniera più eclatante. “Il fenomeno non è dannoso per la salute – tranquillizzano dal CNR – ma di certo è un po’ rognoso per i pescatori (intasamento delle reti) e per il turismo balneare”. L' ultima estate nera delle mucillagini è stata quella del 1989. Un disastro per molte località turistiche italiane.

Tra le possibili cause, sembra esserci il mare più caldo, il clima più secco oppure il Po. “In Adriatico siamo tra i più colpiti perché c’è il Po che “alimenta” questi organismi”.

Accantonata l'ipotesi di un fenomeno generato dall'inquinamento, la "marea bianca" che ha stuzzicato la curiosità o il timore di molti cittadini, è dunque un fenomeno del tutto naturale che va comunque monitorato.

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.