L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

venerdì, 18 ottobre 2019

Neri Marcorè lancia la Fondazione Marche Cinema Multimedia

Ner' Marcorè insieme al cda Fondazione Cinema MultimediaSi è riunito, per la prima volta, questa mattina, il Consiglio di Amministrazione della neonata Fondazione Marche Cinema Multimedia, che ha assorbito al suo interno la Marche Film Commision e la Mediateca delle Marche. A presiedere i lavori il presidente, il noto e popolare attore di origini marchigiane, Neri Marcorè, l’assessore regionale Pietro Marcolini, il direttore pro tempore Rolando Orsetti, la vice presidente Stefania Benatti, Sandro Giorgetti, presidente della Mediateca Marche, Katia Ventura della Provincia di Ancona, Andrea Nobili, assessore alla Cultura del Comune di Ancona, nonché il sindaco Ronmano Carancini. “Abbiamo scelto di riunirci a Macerata - ha affermato alla fine della riunione l’assessore regionale Pietro Marcolini - perché l’Amministrazione comunale vuole aderire a questa iniziativa.

 

La valorizzazione e la promozione del territorio attraverso il cinema è il primo obiettivo che questa nuova istituzione si è posta. Gli altri due pilastri su cui si fonda sono il prezioso patrimonio della Mediateca con le sue oltre 240.000 mila schede e la catalogazione di questo tesoro. Le Marche sono una location ideale da scoprire anche grazie ai film che sono stati girati nel nostro territorio”.

Soddisfatto del cammino intrapreso anche il presidente Marcorè il quale ha affermato che “questo organismo avrà lo scopo di promuovere, proprio attraverso le produzioni cinematografiche e l’indotto che ne consegue, mi auguro quindi anche con nuovi posti di lavoro, il territorio e l’identità regionale nonché di sostenere la circuitazione delle opere audiovisive realizzate nelle Marche”.

Il sindaco Romano Carancini si è detto molto interessato e ha posto l’accento sull’importanza della Marche Cinema Multimedia: “Una Fondazione che opera in un settore in cui crediamo, quello della cinematografia, che è ormai riconosciuto come un sistema economico – culturale di grande rilievo grazie anche al contributo e al patrimonio storico della Mediateca. Elementi che possono senza ombra di dubbio contribuire allo sviluppo, soprattutto culturale e turistico, del nostro territorio”.

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.