L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

lunedì, 14 ottobre 2019

Biofach, l'olio marchigiano vola nel mondo. Quarto posto per quello ascolano

Un quarto posto a livello internazionale e apprezzamenti per la qualita` delle produzioni biologiche marchigiane. Con questi risultati si e` conclusa la partecipazione della Regione Marche alla 22a edizione di Biofach, la principale manifestazione internazionale del biologico che si e` tenuta a Norimberga, in Germania. La Regione era presenta con 16 operatori, ospitati nello stand istituzionale, che ha ricevuto grandi apprezzamenti per l'allestimento, l'eleganza e l'efficacia della comunicazione. Positivi sono risultati i riscontri avuti anche in termini di contatti avviati. La presenza dei visitatori e` stata superiore a quella dello scorso. La scelta degli organizzatori di anticipare l'apertura al mercoledi` e la chiusura al sabato, ha favorito una maggiore presenza di operatori del settore, rispetto al pubblico tradizionale. Il riconoscimento piu` prestigioso, per la nostra regione, e` venuto nell'ambito dell'evento 'Olive Oil Award ' Categoria 'Extravergine', dove l'olio dell'Azienda agricola Fiorano di Cossignano (AP) si e` posizionato al quarto posto. Tra i primi dieci, cinque erano oli italiani e solo la Toscana ha avuto un piazzamento migliore rispetto alle Marche. Il vice presidente della Regione e assessore all'Agricoltura, Paolo Petrini, ha espresso grande apprezzamento per questo importante risultato che conferma l'alto livello qualitativo raggiunto dalle produzioni biologiche regionali.

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.