L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

lunedì, 15 luglio 2019

Neve. Danni alle imprese. La Regione approva misure per le piccole e medie imprese

La Giunta regionale, su proposta dell``assessore alle Attivita` produttive, Sara Giannini, ha esteso ai danni dovuti all'emergenza neve, l'applicazione del Fondo straordinario per l``accesso al credito da parte delle piccole e medie imprese. Lo strumento era stato messo a punto per sostenere le aziende danneggiate dall``alluvione del marzo 2011. 'Abbiamo esteso l'intervento speciale - sottolinea Giannini ' predisposto per l'alluvione 2011, a questa nuova grave calamita` che si e` abbattuta sul nostro territorio. Molti sono stati i cedimenti strutturali dovuti al maltempo, a cui si sono aggiunti blocchi della circolazione stradale e interruzione di moltissime attivita` produttive. In questo momento e` essenziale facilitare al massimo l'accesso al credito, garantendo la liquidita` necessaria alle attivita`. Il Fondo e` dotato di oltre 1,6 milioni di euro, in grado di sviluppare una provvista finanziaria a favore delle imprese che oscilla tra i 13 a i 15 milioni di euro. L``intervento coprira` in secondo grado i costi di garanzia per agevolare l'accesso ai finanziamenti necessari alla copertura dei danni'. La misura riguarda danni a impianti, attrezzature, macchinari, strutture. Danni alle merci deperibili, deperite o distrutte e non utilizzabili, la sospensione dell'attivita` produttiva. I danni subiti presi in considerazione sono quelli denunciati al comune di competenza entro la fine del corrente mese di Febbraio. Saranno considerate ammissibili anche segnalazioni successive, comunque entro il 30/04/2012, purche` sia documentata un'analoga informazione presentata a una qualsiasi amministrazione pubblica entro il 28/02/2012. Il finanziamento minimo ammissibile e` di 10mila euro. 'Stiamo anche approfondendo, in accordo con le associazioni di categoria ' conclude Giannini ' la possibilita` di ricorrere al Fondo di solidarieta` dell'Unione europea, che prevede interventi per catastrofi naturali o regionali straordinarie'.

TRENITALIA Si e` svolta questa mattina la riunione del Comitato tecnico di gestione che sovrintende alla corretta applicazione del contratto di servizio stipulato tra Regione Marche e Trenitalia. Prima dell'inizio della riunione tecnica, l'assessore AI Trasporti, Luigi Viventi, ha incontrato i vertici di Trenitalia regionale per fare il punto e per chiedere conto delle forti criticita` che si sono verificate nei giorni dell'emergenza neve. Come preannunciato nei giorni scorsi, nel corso della riunione e` stato analizzato l'effettivo svolgimento delle corse, anche in relazione al programma ridotto diffuso dall'azienda, e` stato affrontato il discorso delle criticita` nel piano di comunicazione e, considerata l'incidenza determinante delle rotture dei mezzi sul regolare svolgimento dell``attivita` degli ultimi giorni, e` stato preso in esame il problema piu` generale della mancata o ritardata consegna alle Marche dei nuovi materiali rotabili e di quelli ristrutturati previsti dal contratto. 'Abbiamo contestato a Trenitalia ' spiega Viventi - il mancato rispetto del contratto di servizio. Se avessimo disposto del materiale nuovo o rinnovato previsto e mai arrivato, se non in minima percentuale, i disagi sarebbero stati minori. Al di la` dell'emergenza neve, in ogni caso, sul rinnovo dei materiali abbiamo presentato ai vertici dell'azienda una richiesta ufficiale e da tempo attendiamo una risposta. A questo punto chiedero` un incontro personale all'amministratore delegato Moretti, per sapere se intende rispettare o no gli impegni contenuti nell'atto sottoscritto. Sulla base delle risposte che riceveremo, rinegozieremo il contratto di servizio'. Per quanto riguarda le limitazioni e i disservizi che si sono verificati nelle scorse settimane, la Regione conteggera` le minori percorrenze effettuate e, in base ai dati meteo forniti dalla protezione civile, applichera` le sanzioni e le penali previste dal contratto.

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.