L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

lunedì, 14 ottobre 2019

A Numana, dal 14 al 17 giugno, l'Endurance Lifestyle 2012

Foto tratta dal sito marchelifestyle.it"Turismo, cultura e ambiente saranno i protagonisti di questa splendida manifestazione sportiva , ma altrettanto importante è il fatto che parallelamente si svolgeranno un Forum economico Italia Emirati Arabi uniti e una serie di iniziative tra investitori e operatori economici utili per lo sviluppo e la crescita della comunità". Parole del presidente della Regione Marche Gian Mario Spacca questa mattina alla conferenza stampa di presentazione di 'Endurance Lifestyle 2012' che si terra` dal 14 al 17 giugno sulla Riviera del Conero.  Presente anche l'organizzatore dell'evento e uomo di fiducia del Primo Ministro e Vice Presidente EAU, Governatore di Dubai, Mohammed Bin Rashid Al Maktoum, Gianluca Laliscia già campione del mondo di Endurance.

"In questa regione - ha detto Laliscia - abbiamo trovato tutti i requisiti necessari sia in termini di ambiente che in termini di accoglienza per realizzare l'evento. E' un territorio sereno dove sarà sicuramente possibile intraprendere relazioni economiche visto che saranno presenti numerosi investitori internazionali appassionati di endurance'. La manifestazione di quest'anno sarà un banco di prova. L'intenzione e` quella di portare il prossimo anno un campionato europeo o addirittura mondiale di questa specialità.

COS'E' MARCHE ENDURANCE LIFESTYLE E' un evento 'contenitore' ricco di iniziative ed appuntamenti di eccellenza. Quattro giorni dedicati a sport, economia, formazione ed intrattenimento per dare voce all`endurance, ai suoi protagonisti e alle eccellenze rappresentate dall'Italia. L`endurance, conosciuto come lo 'sport degli sceicchi', riesce a promuovere il Made in Italy favorendo lo sviluppo economico, il marketing territoriale e la nascita di sinergie. Le precedenti edizioni sono state capaci di favorire lo scambio culturale, il networking e la nascita di partnership economiche e progetti commerciali tra il sistema Italia e gli Emirati Arabi Uniti. Dal 2012 l'evento si terra` nelle Marche.

COS'E' L'ENDURANCE Nasce negli Stati Uniti come rievocazione dei Pony Express, costretti a cavalcare per ore ed ore, su qualunque terreno e con qualunque condizione metereologica, affidando il loro lavoro all``unico animale capace di offrire un tale servizio: il cavallo. L`endurance si è accreditata, negli anni, come disciplina equestre, il riconoscimento da parte della Federazione Equestre Internazionale risale al 1982. Peculiarità di questo sport sono i controlli meticolosi, a tutela del benessere animale, che i veterinari svolgono con il massimo rigore. Ogni cavallo viene accuratamente visitato al cancello veterinario prima, durante e dopo la gara. L``endurance viene praticata dalle maggiori Famiglie Reali dei Paesi del Golfo e grazie alla passione di S.A. lo Sceicco Mohammed Bin Rashid Al Maktoum, questo sport ha visto negli anni un notevole incremento tanto da divenire la seconda disciplina equestre al mondo per numero di praticanti.

LA CONERO ENDURANCE CUP La Conero Endurance CUP a cura della Umbria Endurance Equestrian Team e del C.I. le Azalee del Conero, vedra` sfidarsi i binomi su un tracciato gia` testato in numerose competizioni che, oltre a possedere i requisiti tecnici necessari, partendo dal lungomare di Marcelli non manchera` di promuovere l``immenso patrimonio naturale, paesaggistico ed ambientale del Parco del Conero. La competizione internazionale, dove sono previste diverse nazioni, si svolgera` Sabato 16 Giugno. www.marchelifestyle.it www.turismo.marche.it

 

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.