L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

lunedì, 23 settembre 2019

Trucco permanente, come apprendere il trattamento più in voga

SALUTE E BENESSERE - E’ il trattamento più in voga negli ultimi periodi, un approccio che ha letteralmente rivoluzionato il mondo dell’estetica per le donne ed in parte anche per gli uomini.

 Il trucco permanente è un intervento non invasivo né doloroso che si basa sull’arte della pigmentazione della cute. Un metodo efficace di coprire inestetismi della cute in modo risolutivo e duraturo. Le richieste per questa tipologia di approccio sono così aumentate che la formazione nel settore sta crescendo in modo esponenziale.

Ne parliamo con il portale Corsitruccopermanente.net, che mette a disposizione di addetti ai lavori e non un corso trucco permanente con una metodologia particolare, per acquisire le basi concrete del trattamento.

Come funziona il trucco permanente? “Il trucco permanente è stato una sorta di rivoluzione sul mercato dei trattamenti estetici. Un modo innovativo per correggere difetti del viso, inestetismi, disarmonie o anche più semplicemente per mettere in risalto i punti di forza. In sostanza con il trucco permanente si può fare quello che le donne hanno sempre inseguito con il make up tradizionale, quello per intenderci ottenuto con i prodotti cosmetici ordinari.”

Quanto è cresciuta la richiesta e come si sposa questo incremento con l’esigenza di formazione? “Negli ultimi periodi la richiesta da parte dei pazienti è andata in costante crescita. Ecco perché si è resa necessaria la presenza di corsi di formazione sul trucco permanente. Il trattamento andrà, probabilmente, a crescere ulteriormente da qui ai prossimi anni: tradotto: sempre più serviranno professionisti in grado di rispondere ad una richiesta di questo genere, così massiva.”

Perché è importante frequentare un corso di trucco permanente? “Perché, seppur il trattamento non è invasivo, per intenderci neanche minimamente paragonabile ad un intervento di chirurgia estetica, richiede comunque competenze di un certo tipo. Non ci si può improvvisare dermopigmentisti (nome del professionista che opera nel trucco permanente, ndr), ogni cosa deve essere studiata nei minimi dettagli. Pensiamo alla necessità di apprendere il meccanismo dello strumento che si usa nel trucco permanente, una sorta di pennetta con aghi all’estremità tramite i quali si va ad inserire il pigmento di colore sotto la pelle.”

Come deve essere strutturato un corso di trucco permanente? “Deve essere completo; i corsi che proponiamo sul nostro portale sono approcci formativi innovativi, a 360 gradi, che alternano teoria con pratica, tenuti dai migliori professionisti del settore, quindi da gente che realmente esegue interventi di trucco permanente, non da improvvisati. Ecco, questo è l’approccio migliore per apprendere il meccanismo del trucco permanente.”

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.