L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

mercoledì, 24 aprile 2019

Picchia e costringe i genitori a vivere in una mansarda buia, allontanato

di Sergio Silvi
SANT'ELPIDIO A MARE - Il figlio costringeva i propri genitori a vivere in una mansarda piccola e buia. E poi botte, minacce e vessazioni fisiche e morali.

Fine di un incubo per una coppia di anziani marito e moglie di Sant’Elpidio a Mare  che grazie all'intervento dei carabinieri della stazione sono stati liberati dalla 'furia' del figlio.

Grazie alle testimonianze di vicini e conoscenti, infatti, i militari hanno allontanato dalla casa famigliare, il figlio,  M.C, trentenne, nullafacente, per continui maltrattamenti e lesioni nei confronti dei propri genitori.

I carabinieri oltre ada ccertare che l’uomo, in modo abituale, con botte, minacce e vessazioni fisiche e morali, costringeva i propri genitori anziani a vivere in una mansarda piccola e buia, pretendeva cure e attenzioni di ogni genere, pretese varie che se non esaudite, scatenavano la sua furia che sfociava sugli anziani genitori. Non solo. Nonostante fosse disoccupato, pretendeva dai propri genitori il mantenimento economico e l’acquisto di abbigliamento griffato e ad ogni loro contestazione li aggrediva violentemente. Il suo comportamento violento aveva anche allontanato il resto della famiglia che, per paura, non andava piu’ a trovare i genitori.

 

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.